Inizia il Gold Round, per il Breganze subito un big match: c’è il Sinnai

Inizia il Gold Round, per il Breganze subito un big match: c’è il Sinnai

Conclusa la regular season si torna immediatamente in campo e si alza ufficialmente il sipario sul Gold Round con la prima storica partecipazione del Futsal Breganze. La compagine vicentina, dopo aver chiuso al secondo posto la prima parte del torneo, accede infatti alla fase più prestigiosa del campionato (lo scorso anno fu Silver con l’incredibile ed entusiasmante volata salvezza).

Nessuna sosta dunque per il club berico e si riprende da dove si era terminato, ovvero ancora in Sardegna e sempre contro quel Sinnai quest’anno sconfitto in entrambe le occasioni. Ma chi ha un po’ di esperienza di campionati e soprattutto di futsal sa bene che la gara di questa domenica sarà del tutto diversa rispetto a quella andata in scena al PalaGiotto sette giorni fa.

Intanto perché ci si gioca qualcosa di più “prestigioso” e con motivazioni ben differenti. Senza dimenticare però che la compagine di casa potrà contare questa volta su Milena Gasparini e soprattutto Vanessa Pereira, appiedata dal giudice sportivo nell’ultimo turno, ma ora smaniose di dare il proprio apporto alla realtà del presidente Moi.

Attenzione massima quindi in casa Breganze, impegnato nel corso della settimana in un duro lavoro fisico sia in vista del Gold Round, che dell’ormai imminente Coppa Italia in programma tra neppure un mese. Allenamenti specifici ad alta intensità per mantenere ben pigiato l’acceleratore in vista di partite che ora iniziano a contare davvero molto.

Conscio appunto degli impegni che attendono le proprie ragazze, mister Zanetti non ha voluto cali di concentrazione tenendo costantemente sulla corda la truppa: “ci aspettano partite che non abbiamo mai disputato nel corso dell’intera storia della nostra società e quindi un po’di emozione la avvertiremo. Ma meglio vivere questo genere di situazioni, rispetto a quanto abbiamo affrontato meno di un anno fa.”

Concentrazione, ma nello stesso tempo testa sul primo impegno all’ordine del giorno, ossia il Sinnai capolista della regular season: “Hanno vinto il nostro girone e non è certo un caso. In più questa domenica avranno in campo Gasparini e Vanessa, il cui valore assoluto non lo scopriamo di certo adesso. Sarà dura e troveremo un ambiente caldo, completamente diverso rispetto a domenica scorsa. Servirà impegno, fiducia nei propri mezzi e quella nostra consueta dose di umiltà che ci ha condotto fin qui: non dobbiamo mai esaltarci, ma anzi continuare a lavorare a testa bassa.”.

Ufficio Stampa A.S.D. Futsal Breganze 2011