Impresa Juniores: battuti i campioni d’Italia del Kaos

Impresa Juniores: battuti i campioni d’Italia del Kaos

L’impresa del week-end dedicato all’universo giovanile in casa F.lli Bari, è stata certamente quella della formazione Juniores guidata da mister Morelli. I giovani blaugrana sono stati capaci di sconfiggere nientemeno che i campioni d’Italia del Kaos; gli estensi hanno dovuto cedere di misura (3-2) ad una F.lli Bari trascinata dalla doppietta di Akram e dal sigillo del solito Di Mariano, ma in generale quella reggiana è stata una prova di squadra superlativa.
Si ferma dopo 3 successi consecutivi la corsa dell’Under 21 capolista del campionato sino alla vigilia della gara interna con l’Imolese: il 3-3 contro i rossoblu è comunque un risultato positivo contro un team che schierava parecchi giocatori protagonisti già in serie B. La squadra di Tagliavini ha dovuto inseguire sin dall’inizio, trovando il pareggio con Muto su assist di Halitjaha a 3 minuti dall’intervallo, e pure il sorpasso un minuto prima di metà gara con Atta, che trova la rete sul secondo palo grazie ad un altro “cioccolatino” servito da Halitjaha. L’Imolese ci crede eccome, scrive il 2-2 al 2′ della ripresa, ma super Halitjaha riporta avanti i blaugrana a 11 minuti dal gong; non basterà, perchè a soli 32 secondi dalla fine ecco il gol proprio dell’ex Radesco che sancisce il pareggio.
Bella vittoria anche degli Allievi di Dudu Costa e Ito, che sbancano Bagnolo nel match di Coppa: 8-5 il finale in favore dei blaugrana, con tre reti di Bonini, la doppietta di Gatti e le marcature di Iembo, Checa e Dushkov.