Impegno casalingo per la Corrado Borussia Policoro: arriva il Futsal Bisceglie

Impegno casalingo per la Corrado Borussia Policoro: arriva il Futsal Bisceglie

Impegno casalingo per la Corrado Borussia Policoro di calcio a 5 femminile. Nella dodicesima giornata del girone C della serie A, penultima del girone di andata, le ragazze biancorosse se la vedranno contro la Futsal Bisceglie, ottima compagine che occupa il quarto posto in classifica con 17 punti, insieme a Noci e Fasano.

Per le policoresi serve una prova maiuscola, per risollevarsi sia moralmente che, soprattutto in classifica. Soltanto due vittorie in stagione e otto sconfitte (una vittoria è stata tra l’altro tolta, quella contro il Catanzaro, per via del ritiro dal campionato della stessa squadra calabrese) in stagione ed una classifica che la vede relegata in ultima posizione assieme alla Cus Cosenza.

Sarà importante ritrovare la giusta determinazione di inizio stagione quando arrivarono nelle prime tre gare le due vittorie, entrambe in casa, in quel Palaercole che deve ritornare il fortino della squadra biancorossa, se si vuole ottenere la permanenza in serie A senza passare dai play out.

Si giocherà alle ore 16 di domani pomeriggio ed il capitano Giusy Scarcia sente la fiducia del gruppo:”in settimana ci siamo allenate tanto e bene per questa sfida. Non sarà facile perchè loro sono un’ottima squadra, ma noi abbiamo tanta voglia di riscatto e faremo di tutto per tornare a fare punti, giochiamo in casa e siamo cariche al punto giusto. La nostra posizione di classifica non è certo entusiasmante, ma credo sia dovuta anche a vari problemi avuti durante la stagione come i molti infortuni subiti, ora stiamo pian piano recuperando tutte ed abbiamo voglia di raggiungere la salvezza”.

Le atlete che faranno parte della sfida di domani sono: Federica Gentile, Antonella Salvatore, Roberta Bergamotta, Ilaria Caruso, Desirèe Albano, Graziana Cospito, Sharon Di Sanza, Valentina Matone, Giusy Scarcia, Rosanna Sisto, Delia Salfi

La gara sarà diretta dai signori Ferruccio Prisma della sezione di Crotone e Gianluca Greco della sezione di Cosenza, cronometrista Margherita Perrucci della sezione di Matera.