Il Vitulano Drugstore Manfredonia si rilancia in zona salvezza: 1-4 al Cormar Polistena

Il Vitulano Drugstore Manfredonia si rilancia in zona salvezza: 1-4 al Cormar Polistena

Il Vitulano Drugstore C5 Manfredonia fa il colpaccio in riva allo Stretto battendo nettamente per 1-4 in trasferta il Cormar Futsal Polistena, coglie la seconda vittoria consecutiva e si rilancia prepotentemente in zona salvezza. I sipontini ridotti numericamente al Pala Attinà di Lazzaro nel turno infrasettimanale post natalizio del 14° turno del campionato di serie A di calcio a 5 nazionale, fanno di necessità-virtù.

Non ancora pronti Sacon e Leandrinho, mister Monsignori schiera come line up: Moretti, Caputo, Boaventura, Boutabouzi, Caruso. I padroni di casa di mister Rinaldi rispondono con: Martino, Urio, Arcidiacone, Maluko, Diogo. Pronti via e Urio fa subito tremare la traversa con un gran punizione dopo appena 35 secondi di gioco. Avvio dinamico dei rossoverdi. Maluko elude l’intervento di Caputo e serve Urio ma il piattone è fuori misura. Primo squillo sipontino di Boaventura, conclusione a lato. Botta per Caruso che si infortuna alla caviglia momentaneamente, dentro Cutrignelli. Raguso libera il destro, palla fuori. Partita che diventa più equilibrata ma i padroni di casa hanno una clamorosa chance. Caputo perde palla e Urio si ritrova solissimo a tu per tu con Moretti, che si supera e respinge la conclusione del calabrese, salvando il risultato. Foglia, poco dopo, a metà tempo, prova a calciare ma pallone sul fondo. Diogo impegna Moretti in spaccata. Caputo perde una nuova palla sanguinosa e Urio ancora solo, si lascia ipnotizzare dal bravissimo Moretti. Foglia si mette in proprio, supera due avversari e conclude, mancino che non inquadra lo specchio. Arciadiacone spara fuori il suo destro ma al tramonto del primo tempo, Martino è attento due volte su due sinistri velenosi di Boaventura. Al riposo è 0-0.

La ripresa inizia con Maluko che cerca l’angolino basso, vanamente. Risponde Cutrignelli senza fortuna. Sono le prove del gol. 1’39” il numero 7 sipontino finalizza alla perfezione un break su recupero palla di Boutabouzi. 5° centro consecutivo del laterale barese. Boaventura è provvidenziale in scivolata su Arciadiacone. Dopo una buona trama di marca calabrese con mira imprecisa di Vinicius, mister Rinaldi prova subito a rientrare con il power play ma il Vitulano Drugstore C5 Manfredonia raddoppia. Foglia, da corner, serve Boutabouzi, il cui destro non trascendentale inganna Martino e la palla si infila in fondo alla rete. Un minuto dopo Raguso trova l’imperatore Foglia che irrompe e mette in rete. 0-3 per i biancoceleste. Prima marcatura sipontina per l’ex pallone d’oro. Arciadiacone con una puntata coglie la seconda traversa e I calabresi avrebbero l’occasione per accorciare le distanze ma Moretti è insuperabile, murando anche il penalty calciato da Creaco per atterramento in area di Arciadiacone. Vinicius timbra il montante e al 14’04” Arciadiacone segna su assist di Creaco e riapre la gara. E’ solo un’ illusione che Raguso con un perfetto arcobaleno spegne poco dopo al 15’20”. Crocco coglie il palo e non centra il pokerissimo. Moretti disinnesca anche gli ultimi tentativi e il Vitulano Drugstore C5 Manfredonia compie l’impresa, salutando il 2021 con 3 punti pesantissimi in ottica salvezza. Si ritorna in campo, sabato 8 gennaio 2022, per l’ultima di andata contro il Futsal Pescara.