Il Real Cornaredo torna a correre: otto gol al Bergamo nel derby lombardo

Il Real Cornaredo torna a correre: otto gol al Bergamo nel derby lombardo

Nell’ultimo impegno del 2018 il Real Cornaredo torna alla vittoria dopo 2 pareggi e resta capolista imbattuto (8 vittorie e 2 pareggi) con due punti di vantaggio sui Saints Pagnano, che sfiderà a Merate il 5 gennaio alla ripresa del campionato nello scontro al vertice con in palio il titolo d’inverno. Al derby lombardo della penultima di andata non hanno preso parte per il Cornaredo lo squalificato Bonaccolta e Ulian (in panchina ma indisponibile), mentre per il Bergamo erano assenti Modif e Christian Battaia. 

IL MATCH – Al Pala Pertini si sono rivisti pregi e difetti dell’ultimo mese, con la squadra di Fracci che ha fatto quasi sempre la partita, ma ha perso tanti palloni in disimpegno, concedendo troppe sanguinose ripartenze ai bergamaschi, al riposo avanti 3-2. La reazione del Cornaredo ha fruttato il break decisivo nella prima parte del secondo tempo, quando Villa, Surace e Migliano hanno segnato tre gol in 9 minuti, che hanno ribaltato l’inerzia del match. Poco dopo Previtera ha riportato a meno uno il Bergamo. Al 32’ lo stesso numero 6  degli ospiti è stato espulso per fallo di mano in area e Migliano ha trasformato il conseguente penalty del 6-4. Il Bergamo allora ha provato la mossa del quinto attaccante e si è riportato di nuovo a una lunghezza. Il Cornaredo però è riuscito a gestire il vantaggio e negli ultimi 3’ ha chiuso definitivamente i conti con il bis di Messineo e la segnatura di Monti per l’8-5 finale.


REAL CORNAREDO – BERGAMO C5 LA TORRE 8-5 (2-3)

RETI: 2’ aut. Perico (RC), 4’ Previtera (B), 8’ Di Gregorio (B), 12’ Messineo (RC), 14’ Di Gregorio (B), 4’ s.t. Villa (RC), 9’ Surace (RC), 10’ Migliano (RC), 11’ Previtera (B), 12’ Migliano (rig.), 13’ Ferrari (B), 17’ Messineo (RC), 19’ Monti (RC)

REAL CORNAREDO: Volonteri, Messineo, Surace, Monti, Scandaliato, Ulian, Migliano, Casagrande, Villa,Di Clemente, Forte, Meraviglia. Allenatore: Renato Fracci. 

BERGAMO C5: Diop, Kolgjjni, Kela, Ferrari, Assi, Previtera, Di Gregorio, Gatti, Perico, Trisolino, Valentino. Allenatore: Alessio Battaia

Arbitri: Roberto Di Fonzo (Bra), Francesco Barretta Perrotta (Pinerolo); cronometrista: Francesco Aufieri (Milano)

Ammoniti: Surace, Migliano, Casagrande, Villa, Ferrari, Assi, Previtera, Gatti.
Espulsi: Previtera, Fracci