Live Match

Il Real Cornaredo cede al Carmagnola e perde il trono: secondo stop di fila per Fracci

Il Real Cornaredo cede al Carmagnola e perde il trono: secondo stop di fila per Fracci

Seconda sconfitta consecutiva per il Real Cornaredo, che perde pure l’imbattibilità casalinga e viene scavalcato in vetta dai Saints Pagnano, che stravincono il derby con il Lecco. Ora per fortuna arriva benedetta la sosta di 2 settimane del campionato (si tornerà in campo il 9 febbraio) per rimettere in sesto i giocatori acciaccati e recuperare la migliore condizione fisica del gruppo.

IL MATCH – La sfida del Pala Pertini ha replicato in buona parte quanto capitato sette giorni prima ad Aosta, con la squadra di Fracci che ha tenuto botta fino al 3-3 di inizio ripresa, per poi subire cinque reti consecutive che hanno permesso all’Elledì Carmagnola di dilagare. Privo dello squalificato Surace e il lungo degente Ulian, il Real partiva a handicap, incassando dopo 2’ la segnatura di Pereira. La reazione fruttava la zampata dell’1-1 di Cosmo, che sottoporta battezzava un bell’assist di Villa. La gara però era tutta all’inseguimento per il Cornaredo, che soffriva le pene dell’inferno sulle ripartenza dei piemontesi, che riallungavano poco dopo metà frazione con il bis di Pereira. A2’ dal riposo Scandaliato firmava il 2-2. Anche questa volta il pareggio durava lo spazio di un caffè, perché sull’ennesimo contropiede Oanea in diagonale riportava avanti il Carmagnola. Ad inizio ripresa il Real trovava la forza di riequilibrare per la terza volta il risultato con una puntata sul primo palo di Casagrande. Il 3-3 era però l’ultimo segnale di vita del Cornaredo, che 2’ dopo incassava la sfortunata autorete di Scandaliato su conclusione di Tyshchenko e si scioglieva come neve al sole. Il Carmagnola ne approfittava così per andare a segno altre quattro volte in 6 minuti. A 30 secondi dalla fine il bellissimo gol di tacco di Messineo serviva così solo per fissare il 4-8 finale. 

 

REAL CORNAREDO-ELLEDÌ CARMAGNOLA  4-8 (2-3)

RETI: 2’ Pereira (E), 9’ Cosmo (RC), 11’ Pereira (E), 18’ Scandaliato (RC), 19’Oanea (E), 2’ s.t. Casagrande (RC), 4’ aut. Scandaliato (E), 8’Tyshchenko (E), 11’ Pereira (E), 13’Solavagione (E), 14’ Oanea (E), 19’ Messineo (RC)

REAL CORNAREDO: Volonteri, Bonaccolta, Messineo, Cosmo, Monti, Gentile, Scandaliato, Migliano, Casagrande, Villa, Codispoti, Volonteri. Allenatore: Renato Fracci. 

ELLEDI CARMAGNOLA: Zamburlin, Ganci, Giuliano, Cucinotta, Lisa, Sandri,  Lahaye, Pereira, Tyshchenko, Oanea, Solavagione, Minchillo. Allenatore: Francesco Giuliano

Arbitri: Bartolomeo Burletti, Salvatore Cucuzzella (Ragusa); cronometrista: Christian Lodi (Crema)

Ammoniti: Bonaccolta, Messineo, Casagrande, Villa, Giuliano, Pereira, Oanea