Il Prato pesca ancora in Spagna: il nuovo tecnico è Suso Rey

Il Prato pesca ancora in Spagna: il nuovo tecnico è Suso Rey
La società Prato Calcio a 5 è lieta di annunciare che il tecnico spagnolo Suso Rey è il nuovo allenatore della prima squadra biancazzurra. Quarantatre anni a gennaio, mister Rey, ex Burela ed Azkar Lugo, è alla prima esperienza in Italia.
Mister Suso Rey, che arriverà a Prato nel fine settimana, da molti anni unisce alla carriera di tecnico quella di preparatore atletico. In attesa di avere mister Rey fisicamente a Prato, ecco di seguito le prime dichiarazioni da allenatore laniero del tecnico iberico.
Mister Rey, contento di venire a Prato?
Molto. Sin dal momento in cui la società si è messa in contatto con me, la mia intenzione era quella di diventare l’allenatore del Prato Calcio a 5.
 
Che tipo di futsal piace a Suso Rey?
Mi piacciono molto l’ordine, l’equilibrio e l’intensità. Le mie squadre sono sempre state molto aggressive in difesa e molto verticali in attacco.
 
Conosce qualcosa del Prato, della sua storia?
So che Jesus Velasco lì ha fatto cose molto buone. Da quando sono iniziati i contatti, poi, ho provato a conoscere il più possibile circa la squadra attuale ed i suoi giocatori. Non vedo l’ora di iniziare.
Per il curriculum completo di mister Suso Rey: www.pratoc5.it

Note biografiche
Suso Rey è nato a Foz e risiede a Burela, entrambe cittadine della Galizia, una regione del nord-ovest della Spagna dove sono situate località molto note come La Coruña e Santiago di Compostela.
Laureato in attività fisica, Suso Rey tra il 2000 ed il 2009 ricopre con ottimi risultati il ruolo di preparatore atletico in molte squadre di ogni categoria nazionale, dalla serie A1 alla serie C spagnola. Nel 2009 mister Rey consegue il diploma di allenatore di terzo livello, il patentino di più alto livello nel futsal.
Seguono due grandi stagioni alla guida del Burela, che nella A2 spagnola si qualifica per i play-off promozione sia nel 2009/2010 che nel 2010/2011, in virtù di un secondo e di un quinto posto.
Seguono altri due campionati al Burela da allenatore in seconda e preparatore atletico. Nel 2011/2012 c’è la promozione in A1 attraverso i play-off, l’anno seguente arrivano dodicesimo posto e salvezza in A1 per la matricola guidata da Rey in veste di secondo di Juanlu, attuale tecnico della Cogianco.
Nel 2013/2014 lo chiama in corsa il Superti-A Pontenova, formazione di serie C nazionale che Suso Rey prende in mano a novembre e porta alla salvezza.
Nel 2014/2015 il ritorno in A1 come allenatore in seconda del Prone Azkar Lugo F.S., guidato prima da Javier Albes e poi da dicembre da Manolo Vazquez, l’ex presidente. Il sedicesimo posto finale non evita la retrocessione.
Nel 2015/2016 per mister Suso Rey c’è un doppio incarico. E’ l’allenatore e preparatore atletico dell’O Esteo F.S., squadra che centra l’obiettivo salvezza in serie B, ed è anche il preparatore atletico dell’O Parrulo F.S., squadra della serie A2 spagnola.
Nel novembre del 2016 arriva per mister Suso Rey la chiamata del Prato Calcio a Cinque.
Scheda tecnica
Nome e cognome: Jesús “Suso” Rey González
Nazionalità: spagnola
Luogo e data di nascita: Foz, 14 gennaio 1974 (in Galizia)
Abilitazioni: allenatore (Diploma de Entrenador Nacional de Fútbol Sala Nivel III, il massimo livello) e preparatore atletico (laureato in attività fisica)
Ufficio Stampa: Pier Paolo Fognani