Il Polistena viaggia ad alta quota: doppio Gallinica nel 6-4 al Cefalù

Il Polistena viaggia ad alta quota: doppio Gallinica nel 6-4 al Cefalù

Il 2020 non poteva iniziare in un modo migliore per il Futsal Polistena. La squadra allenata da mister Pino Molluso, infatti, fa sua la sfida contro il Real Cefalù, valida per la prima giornata di ritorno e si conferma in terza posizione, a un solo punto di distacco dal Real Rogit e a due dalla capolista Melilli. L’inizio di gara, però, non aveva fatto presagire nulla di buono per i rossoverdi, apparsi sottotono. Il risultato rimane fermo sullo 0-0 fino a 14’51’’ quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Montelli sorprende i padroni di casa e batte l’incolpevole Martino. Non passa neanche un minuto e il Futsal Polistena pareggia i conti con Dentini, abile a ribattere in rete una respinta di La Rocca su tiro ravvicinato dell’ex di turno Fortuna. Raggiunto il pari, il Futsal Polistena riacquista fiducia e a 17’46’’ si porta in avanti con Gallinica. A 18’14’’, poi, ci pensa Fortuna a siglare il tris. Il primo tempo si chiude, quindi, con i padroni di casa in vantaggio per 3-1.

A inizio ripresa è Freddy Santos a siglare il poker con un gran tiro da lontano che non lascia scampo a La Rocca. Il Real Cefalù, però, non ci sta e nel giro di due minuti (07’52’’ e 09’52’’) riduce a uno lo svantaggio portandosi sul 4-3 con il portiere di movimento grazie alle marcature di Mercolini e Paschoal. A 12’34’’ è l’“Illusionista” Angelo Creaco a mettere al sicuro il risultato con la rete del 5-3. Molluso decide quindi di schierare Dentini portiere di movimento e la scelta sortisce gli effetti sperati, perché a 16’07’’ Gallinica realizza la doppietta personale (6-3). A poco meno di un secondo dalla fine, il gol del definitivo 6-4 degli ospiti con Mercolini.

 

FUTSAL POLISTENA-REAL CEFALÙ 6-4
FUTSAL POLISTENA: Martino, Creaco, Bruno, Dentini, Fortuna, Minnella, Gallinica, Freddy Santos, Macrì, Juninho, Prestileo, Malara. Allenatore: Giuseppe Molluso

REAL CEFALÙ: La Rocca, Mercolini, Montelli, Paschoal, Guerra, Amarasco, Arruda Zonta, Mulè, Marturano, Runfolo, Liistro

ARBITRI: Tommaso Impedovo di Bari e Luca Michele De Candia di Molfetta. CRONO: Cosimo Di Benedetto di Lamezia Terme

MARCATORI: 14’51’’ pt Montelli (CEF); 15’45’’ Dentini (FP); 17’46’’ Gallinica (FP); 18’14’’ Fortuna (FP); 03’41’’ st Freddy Santos (FP); 07’52” Mercolini (CEF); 09’52” Paschoal (CEF); 12’34 Creaco (FP); 16’07” Gallinica (FP); 19’09” Mercolini (CEF)

NOTE: Ammoniti Gallinica, Dentini, Juninho (FP); Mercolini (CEF)