Live Match

Il PalaOlgiata diventa Centro di Sviluppo Territoriale di Calcio a 5 FIGC: oggi la cerimonia di inaugurazione

Il PalaOlgiata diventa Centro di Sviluppo Territoriale di Calcio a 5 FIGC: oggi la cerimonia di inaugurazione

Futsal giovanile, formazione. Ed eccellenza. Il PalaOlgiata diventa Centro di Sviluppo Territoriale di Calcio a 5 FIGC e si inserisce nell’Evolution Programme, il percorso di sviluppo proposto dal Settore Giovanile e Scolastico nell’ambito della crescita tecnica e formativa del movimento giovanile italiano. Il modello e la metodologia SGS si affiancano al Futsal e l’Olimpus Roma, la società che da oltre venti anni è dedita al calcio a cinque ponendo la massima attenzione al tema della crescita dei giovani, è onorata di poter aprire le porte del PalaOlgiata al primo Centro Sperimentale di Calcio a 5 a Roma.

“L’ingresso del Calcio a 5 all’interno dell’Evolution Programme, costituisce un primo passo importante in termini di amplificazione delle capacità di intervento della Federazione sui giovani di tutto il territorio, nonché una grande valorizzazione del capitale sportivo giovanile nazionale e delle potenzialità delle stesse società sportive” si evince dal comunicato stampa pubblicato lo scorso 28 febbraio dalla FIGC nel proprio portale, punto nodale sul quale i vertici dell’Olimpus Roma esprimono tutta la loro soddisfazione in vista della cerimonia di inaugurazione di venerdì 4 marzo (con inizio alle ore 17.00) del nuovo Centro di Sviluppo Territoriale di Calcio a 5 del PalaOlgiata.

Il presidente Andrea Verde: “Per noi è un onore che questo progetto della FIGC si sviluppi nel nostro impianto sportivo e rappresenta inoltre un importante riconoscimento agli investimenti fatti per rendere il PalaOlgiata un gioiello, la casa del calcio a cinque. La scelta di trasformare il polivalente in un campo esclusivo di Futsal è stata ripagata. Maggior valenza, oltretutto, è data dal fatto che si tratti di una iniziativa dedicata ai giovani della nostra disciplina ed è per noi motivo di orgoglio che la FIGC ci abbia scelto. Faremo del nostro meglio per far sentire a casa sia la Federazione sia tutti i ragazzi che saranno ospiti del PalaOlgiata, struttura al centro del nostro piano di investimenti che prevede inoltre l’ampliamento della tribuna, il rifacimento della copertura e dell’impianto di riscaldamento”.

Il vice presidente Renato Serafini: “Per noi è motivo di orgoglio essere stati scelti come Centro FIGC per il Futsal. È l’apice di un biennio complicato per il mondo intero, ma che ci ha portato dopo ventidue anni ad essere per la prima volta anche nella massima categoria. Questo è frutto di un riconoscimento di un lavoro fatto bene”.

Il direttore generale Alessandro Angelucci: “Siamo onorati come struttura PalaOlgiata di ospitare questa attività così di rilievo che vedrà al centro i raduni del Settore Giovanile e Scolastico FIGC. La Società Olimpus Roma, con grandi sacrifici, ha intrapreso lavori di ristrutturazione del PalaOlgiata molto consistenti e siamo felici di poter mettere a disposizione del movimento del futsal giovanile la nostra struttura, la casa del calcio a cinque”.