Il Napoli guarda al mercato e si prepara alla sfida col Polistena, Basile: “Dobbiamo vincere”

Il Napoli guarda al mercato e si prepara alla sfida col Polistena, Basile: “Dobbiamo vincere”

Due giornate in cui si può decidere il destino del girone d’andata per il Napoli, a caccia di un posto tra le prime 8. Il pari interno con l’L84 è un buon risultato, maturato dopo una settimana difficile con alcuni addii voluti dal club, su tutti quelli di Molitierno e Alex, poi l’infortunio di Hozjan e Grasso non ancora al meglio. E in giornata è arrivata anche la comunicazione della cessione di Adriano Foglia. Il presidente Serafino Perugino ha spiegato tutti i motivi di questa inversione di rotta: “Con Foglia ho vinto la mia scommessa.

Sembrava un giocatore demotivato ed invece qui ha trovato uno staff che gli ha dato forza per tornare a credere in se stesso e lui ci ha ripagato con un percorso straordinario, culminato con una doppia gioia. Ma oltre al giocatore, di cui è inutile decantare le gesta, perché tutto il mondo del futsal conosce il suo immenso valore, vorrei sottolineare l’uomo. Il discorso fatto davanti ai compagni la sera della conquista della Coppa è la testimonianza della sua grandezza e della sua voglia che sono sicuro troverà nel nuovo club. Con noi avrebbe avuto poco spazio, a 40 anni è giusto che possa ancora divertirsi come merita”. Sul mercato parole chiare: “Abbiano fatto errori di valutazione su alcuni giocatori che con noi non hanno reso rispetto a quanto ci aspettassimo. Ci stiamo muovendo per individuare profili di alta qualità e arricchire l’organico di mister Basile. Vogliamo essere competitivi con le migliori della serie A”.

Il tecnico di Martina Franca sa che è il momento della verità: “Pensiamo prima alla gara di domani col Polistena e poi a quella di sabato col Pescara. Dobbiamo assolutamente vincere questa prima partita. Sono tre punti fondamentali per la corsa alla Final Eight, sono rientrate squadre dietro di noi, dal San Giuseppe alla Feldi Eboli, mancano 4 giornate, è una corsa dura. Il Cormar ha cambiato tanto e proprio per questo è difficile capire come giocheranno, è una partita dalle mille insidie, un campo piccolo dove si può giocare poco a futsal. Bisogna approcciarla nel migliore dei modi dal punto di vista mentale”.

E su Foglia solo parole d’elogio: “Volevo ringraziarlo per quest’anno insieme a noi, con traguardi importanti raggiunti insieme. Gli auguro di continuare ancora la sua carriera al top e ogni bene perchè se lo merita tutto”. Fischio d’inizio alle 16, arbitri Michele Ronca (Rovigo), Arrigo D’Alessandro (Policoro), Gennaro Cefalà (Lamezia Terme), diretta su www.futsaltv.it.