Il Martina chiude bene la settimana: quattro gol della squadra di Fanizzi al Molfetta

Il Martina chiude bene la settimana: quattro gol della squadra di Fanizzi al Molfetta

Si è conclusa nel migliore dei modi la settimana del Martina Calcio a 5 Femminile che l’ha visto impegnato su tre campi diversi in 8 giorni. Dopo la grande vittoria a Policoro, la prova di forza a Lamezia, in casa contro il Futsal Molfetta domenica 19 febbraio ha portato a casa una meritata vittoria con 4 reti fatte e 3 subite.

Questo il roster a disposizione di mister Fanizzi: Manuela Cordaro e Annalaura Adone in porta, Carmela Ricco, Giovanna Barile, Anna Anaclerio, Belen Entrera Garcia, Antonella Intini,  Marina Flor Martinez, Francesca Colosimo, Isabel Pugliese, Elisabet Claus Albert giocatrici di movimento.

Tutte le giocatrici hanno dato prova di determinazione, ma grande è stata la prestazione della numero uno,  Annalaura Adone, che in diverse occasioni ha opposto un muro alle giocatrici del Molfetta. Sia nel primo che nel secondo tempo, è stata la capacità di riflessi e la maestria del portiere ad impedire alle ospiti di passare in vantaggio.

Molto buona comunque la prestazione di tutta la squadra. Il primo tempo si è concluso a reti inviolate. Segno evidente della necessità delle due squadre di studiarsi, anche se non sono mancate, da una parte e dall’altra, buone occasioni che non si sono concretizzare in gol.

Nei primi 5 minuti del secondo tempo è stata la squadra di casa a sbloccare il risultato con l’uno-due in poco meno di 2 minuti, di Antonella Intini ed Anna Anaclerio, quest’ultima tornata al gol dopo qualche giornata, grazie allo stesso schema: imbeccata da destra e pallone in rete grazie ad un ottimo inserimento dalla parte opposta. A partire dal 6° minuto del secondo tempo mister Iessi ha schierato il portiere di movimento per il Futsal Molfetta, ma il risultato si è consolidato a favore delle martinesi  con la rete della spagnola Marina Flor. Sul risultato del 3-0, le giocatrici di casa hanno un po’ allentato la concentrazione e subito ne hanno approfittato le molfettesi. Così in poco più di 2 minuti sono andate a segno Dicorato, Borraccino, riaprendo la partita con il risultato di 3-2. Mister Christian Fanizzi ha scosso la squadra in campo ed è arrivato il quarto gol ad opera di Belen Entrera Garcia a 5 minuti dalla fine. Fortissimo è stato il pressing delle molfettesi che sono riuscite e ridurre lo svantaggio con la rete di De Filippis a 1 minuto dalla fine. Determinate a portare a casa la vittoria ed i preziosi 3 punti, le martinesi hanno serrato la difesa e stretto i denti fino alla fine. Un atteggiamento che le ha premiate con una vittoria non facile contro una squadra di valore.

Fra i commenti della prestazione, c’è quello di Francesco Colosimo:

«Abbiamo giocato una partita in pressione per tutto il tempo. Abbiamo lottato ed alla fine abbiamo vinto. Nel primo tempo ci siamo studiate, ma nel secondo abbiamo concretizzato molto. Abbiamo preso i due gol perchè, come al solito, abbiamo avuto quei 2-3 minuti di black ou, ma abbiamo tenuto ed abbiamo vinto. Abbiamo fatto una settimana intensa, il risultato dell’incontro a Lamezia ci sta un po’ stretto, ma alla fine è andata bene. Oggi ci abbiamo creduto fino alla fine ed abbiamo vinto»

«Sono soddisfatto del risultato- ha commentato Christian Fanizzi – la squadra corre, le ragazze ci sono, giocano la palla, lottano. Abbiamo migliorato tantissimo la nostra presenza sul campo ed abbiamo portato a casa un ottimo risultato. La sconfitta di Cosenza ci ha dato uno scossone ed il grande pareggio di Lamezia è l’esempio di questa inversione di rotta».

Grande soddisfazione è stata espressa anche dal presidente avv. Guglielmo Boccia, accompagnato dalla presidente dell’associazione Zonta, Chiara Sasso, con cui il Martina Calcio a 5 Femminile ha avviato una stretta collaborazione per ribadire la contrarietà a qualsiasi forma di violenza sulle donne ed il rispetto dei loro diritti:

«È stata una partita bella, al cardiopalma, tra due squadre che si conoscono molto bene. Ho visto le ragazze determinate e questo è molto positivo. Abbiamo meritato la vittoria sia per quello che abbiamo costruito in campo sia perché le ragazze hanno voluto fino alla fine vincere questa partita. Dobbiamo continuare così per proseguire la risalita verso i piani alti della classifica. Domenica prossima abbiamo un’altra partita importante, come lo sono state quelle già giocate. Se le ragazze entreranno in campo con la stessa voglia di vincere che ci hanno messo oggi, credo che potremo fare un ottimo risultato. Il problema siamo noi stessi: possiamo vincere con chiunque e perdere con chiunque».

La vittoria di domenica 19 febbraio ha portato il Martina Calcio a 5 Femminile al quarto posto con 29 punti, tre punti sopra la prossima sfidante, l’ASD Futsal Bisceglie, di cui sarà ospite domenica 26 febbraio 2017.

Addetto Stampa
Miriam Palmisano