Il Martina cade ancora: la squadra di Fanizzi battuta 3-1 a Bisceglie

Ci si aspettava un altro risultato a Bisceglie, domenica 26 febbraio 2017, nell’incontro fra il Martina Calcio a 5 Femminile sul campo del Futsal Bisceglie e, invece, il Martina è stato battuto per 3 reti a 1.

Dopo la scia positiva degli ultimi 3 incontri, che ha visto il Martina conquistare 7 punti in 8 giorni, sulla partita in casa del Futsal Bisceglie c’erano tante aspettative. Purtroppo, sono tornati a galla i problemi che la compagine martinese non ha ancora superato.

«Non abbiamo fatto una buona prestazione- ha commentato Christian Fanizzi – Ci è mancata lucidità in impostazione e sotto porta. Nei primi dieci minuti abbiamo avuto almeno quattro occasioni di una delle nostre sola contro il portiere, che poi alla fine è risultata la migliore in campo. Noi abbiamo mostrato il fianco alle ripartenze del Bisceglie e nelle uniche due occasioni del primo tempo, loro si sono portate sul doppio vantaggio. La nostra carenza è tutta qui, ci manca un bomber che concretizzi almeno il 30% delle occasioni che creiamo».

Delusione è stata espressa anche dal presidente avv. Guglielmo Boccia:

«Ancora una volta dobbiamo registrate una sconfitta dovuta soprattutto alle nostre mancanze. Fino al 10′ del primo tempo la partita è stata in parità. Abbiamo sbagliato 3-4 occasioni nitide, con le nostre giocatrici da sole davanti al portiere. Poi il Futsal Bisceglie ha tirato fuori la cattiveria agonistica giusta ed ha realizzato 2 reti in pochi minuti. Così si è chiuso il primo tempo, con il nostro svantaggio di 2 reti. Nel secondo tempo hanno segnato la terza rete grazie ad un nostro errore. Con Antonella Intini abbiamo segnato il gol della bandiera, ma abbiamo sbagliato in molte occasioni e nonostante il portiere in movimento non siamo riusciti a riprendere la partita. Loro sono state brave a segnare sui nostri errori. Mi aspettavo di più visto l’andamento delle ultime partite».

Addetto Stampa
Miriam Palmisano