Il Martina a testa alta a Fasano. Fanizzi: “Lotteremo fino alla fine per la Final Eight”

Il Martina a testa alta a Fasano. Fanizzi: “Lotteremo fino alla fine per la Final Eight”

Stanno riscaldando i muscoli le ragazze del Martina Calcio a 5 in vista della sfida contro il Dona Style, a Fasano, che domenica potrà significare l’approdo alla Final Eight. Nonostante i tantissimi infortuni che hanno decimato il roster, il presidente Boccia e mister Fanizzi credono fortemente nelle motivazioni delle calcettiste disponibili e nella spinta che dalla panchina arriverà anche da parte delle infortunate.

Domenica 18 dicembre, ultima giornata del girone di andata, il Martina Calcio a 5, come la sua avversaria, si gioca la possibilità di accedere alla Final Eight, anche se molto dipenderà dal risultato di un’altra partita, quella sul campo del Bisceglie dove la squadra di casa ospiterà il Molfetta. Quattro squadre tutte in piena corsa per conquistare la terza posizione in classifica, a fine girone, che darà diritto ad accedere alla Final Eight. Ma quando il gioco si fa duro, le calcettiste del Martina sono pronte a dare tutto pur di portare a casa i tre punti pieni.

«Fin quando la matematica non ci avrà condannato- ha dichiarato il tecnico Christian Fanizzi -noi lotteremo fino all’ultimo secondo. Dopo aver dato tutto, vedremo la classifica. Purtroppo in questa stagione siamo stati falcidiati dagli infortuni, arrivando ad avere 5-6 persone disponibili su un roster di 15. Abbiamo pagato dazio a novembre, ma siamo sempre nei piani alti in corsa per la Final Eight. Domenica incontreremo una squadra tosta, ma fatta di tanti amici. Anch’essa in corsa per le Final Eight di Coppa, quindi sicuramente sarà una bella partita. Credo in ognuna delle mie ragazze e so quanto hanno lavorato per arrivare fin qui».

«Mi aspetto una squadra gagliarda – ha commentato il pre-partita il presidente Boccia – contro una squadra ben organizzata, che ha fatto buoni risultati nelle ultime gare. Sono convinto che le mie ragazze daranno il massimo per portare a casa un risultato positivo su un terreno ostico come quello di Fasano. E poi attenderemo il risultato di Bisceglie. Anche dall’esito di quella partita dipende il nostro accesso alla Final Eight di Coppa Italia. Per questo avremo un orecchio teso a Bisceglie, che possa favorirci nella classifica  del girone di andata».

Addetto Stampa
Miriam Palmisano