Live Match

Il Kick Off riparte dall’Isola. Parla Belli: “Sinnai motivato, noi altrettanto”

Il Kick Off riparte dall’Isola. Parla Belli: “Sinnai motivato, noi altrettanto”

Due fattori rendono meno amara l’uscita della Kick Off ai quarti nella Final Eight di Bassano del Grappa: il fatto che l’eliminazione sia avvenuta per mano delle future vincitrici dell’Olimpus Key Partner e l’essersela giocata al meglio delle proprie possibilità per 40′.

“Ci dispiace non aver superato il turno – dichiara Federica Belli – ma siamo contente, perchè abbiamo dimostrato il nostro valore e abbiamo segnato loro 3 delle 4 reti subite in tutta la manifestazione”.

È rimasto a bocca asciutta infatti il Montesilvano e lo stesso Sinnai, avversario di Lù e socie nella finalissima, è riuscito a segnare un solo gol, a risultato ormai acquisito.

“A noi è mancata probabilmente un po’ di cattiveria, l’Olimpus invece è andato fino in fondo piegando la resistenza delle sarde che hanno ben figurato, ma hanno dovuto fare i conti – a mio avviso – con una  panchina troppo corta per attaccare la difesa blues: non c’erano varchi sui 12 metri, Taty ha giocato una Coppa Italia perfetta”.

Ma ad impressionare Belli è stata soprattutto Vanessa Pereira, capocannoniere della tre giorni veneta e prossima avversaria di una Kick Off che si rituffa nel Gold partendo proprio dalla trasferta isolana.

“A Bassano ho avuto modo di osservare con attenzione la brasiliana: mi ha colpita per il fairplay e per le emozioni che è capace di trasmettere su quel rettangolo di gioco. Occhio anche a Peque, Gasparini e Ribeiro, c’è da dire però – ha rimarcato Belli – che al PalaGiotto ci siamo sempre espresse bene, specialmente nella fase di pressione sul portatore di palla”.

Aspetto questo da tenere in particolare considerazione, visto che di fronte alle bianconere ci sarà un Sinnai in cerca di riscatto dopo la rabbia della coccarda sfumata.

“Ce lo aspettiamo, ma andremo lì altrettanto motivate – assicura in chiusura Belli – e decise a portare a casa i tre punti, ripartendo dal buon pareggio contro lo Statte in cui ho visto una Kick Off diversa nel suo modo di giocare e sicuramente più positiva”.

 

Ufficio Stampa