Il Genova per chiudere al meglio. Centonze: “col Pisa è di vitale importanza”

Il Genova per chiudere al meglio. Centonze: “col Pisa è di vitale importanza”

Si conclude, sabato pomeriggio, il girone di andata della serie B nazionale di calcio a cinque. Il CDM Futsal Genova riceve, al PalaDiamante di Genova Bolzaneto, il Cus Pisa. Fischio d’inizio alle ore 16.

Il portiere Matteo Centonze, classe 1991, inquadra cosi la partitissima contro i toscani, una sorta di spareggio fra le due formazioni, separate in classifica da soli due punti. «Una partita di vitale importanza, per tanti motivi. Prima di tutto, perché non vincere significherebbe restare inchiodati in fondo al gruppo. E poi, perché chiudere l’anno con una vittoria servirebbe per il morale, in un momento nel quale stiamo bene e siamo in serie positiva».

«Sabato, conta solo vincere – ripete Centonze, arrivato in estate all’Aosta, la squadra della sua città, con la quale è arrivato fino alla serie A2 -. La società è molto seria, con i compagni c’è un ottimo rapporto: siamo un gruppo molto unito. Purtroppo, l’inizio di stagione non è stato buono, abbiamo pagato, secondo me, un po’ di inesperienza. Adesso, comunque, grazie anche ai nuovi innesti, ci siamo adattati alla categoria e abbiamo ingranato la marcia giusta, sono convinto che possiamo giocarcela alla pari contro tutti e raggiungere il nostro obiettivo che è la salvezza».