Il Futsal Cobà doma una coriacea Roma C5 e conferma il secondo posto

Il Futsal Cobà doma una coriacea Roma C5 e conferma il secondo posto

Bella vittoria del Futsal Coba’ che stringe i denti e con le prerogative che l’hanno portata al secondo posto in classifica supera un’ottima Roma. Gli uomini di Campifioriti sono privi di Borsato e Zanella e numericamente “contati”, ma umiltà, qualità e determinazione anche stavolta non hanno fatto difetto.

LA PARTITA Gli Sharks partono bene e giocano un primo tempo intelligente: con pazienza certosina limitano quasi allo zero le azioni pericolose avversarie e segnano due bellissime reti con Guga (percussione e diagonale vincente) e con Astrogol Sgolastra, ben imbeccato da Nejc Generation Hozjan. Il 2 a 0 all’intervallo, con le premesse di cui sopra, vale oro. La Roma inzia il secondo tempo giocando molto bene e creando numerosi presupposti per segnare e solo il solito grande Juninho evita l’immediata marcatura che però arriva a metà ripresa grazie a una bella conclusione di Da Silva, leggermente deviata da Basso. Come al solito, abbiamo la forza di resistere alle avversità e alla logica stanchezza” pur senza incantare, siamo campioni di concretezza e quando alla Maravilha Paranaense si presenta l’occasione, realizziamo la rete del 3-1 che ristabilisce le distanze. Confermato quindi il secondo posto dietro al Real San Giuseppe e quindi grande soddisfazione. Ora, trasferta a Viterbo con l’Active Network di David Ceppi che sta facendo davvero molto bene e ci segue a soli 5 punti. Sarà dura, ma non solo per noi se lottiamo e giochiamo come oggi