Live Match

Il Forlì è tornata: cinque gol al Belluno e uno schiaffo alla crisi

Il Forlì è tornata: cinque gol al Belluno e uno schiaffo alla crisi

Si conclude con una convincente vittoria interna per 5-2 sul Belluno una delle settimane più lunghe e complicate della storia dell’AT.ED.2. I recenti risultati negativi hanno portato ad un doveroso confronto fra squadra, tecnico e società che si è concluso con le dimissioni di mister Castellani nella giornata di giovedì accettate a malincuore dalla società che ha capito che la frattura fra tecnico e squadra era ormai insanabile. Squadra così affidata dall’ultimo allenamento pre partita al portiere Diego Moretti attualmente fermo ai box per l’infortunio alla spalla.

Davanti al proprio pubblico l’AT.ED.2 era obbligata a vincere per non venire risucchiata nella zona calda e così con una partita ordinata e concreta i romagnoli si sono meritatamente portati a casa tre punti che sono una autentica boccata d’ossigeno per la classifica.

Nella prima frazione l’AT.ED.2 entra meglio in partita rendendosi pericolosa in più occasioni: al primo è Del Prete a levare dal sette un tiro a giro di Lesce, al terzo è un suo difensore invece a salvare sulla linea un piattone di Aldini sugli sviluppi di un corner. All’ottavo gran botta da fuori di Pietrobom con Del Prete che vola e mette in angolo; sugli sviluppi del corner è ancora Pietrobom, servito in area, a girarsi e calciare ma Del Prete è attento ed alza sopra la traversa. La pressione è costante ed al nono è Lesce lanciato solo contro l’estremo difensore ospite a provare il pallonetto che si spegne però sopra la traversa. Ma il meritato vantaggio è solo rinviato di un minuto quando Ghirotti da fallo laterale serve Cangini che con un piattone di prima la mette nell’angolino basso alla sinistra di Del Prete. Ospiti che comunque hanno il merito di non scomporsi ed al primo errore della difesa forlivese al tredicesimo trovano il pari con Zoldan che si invola solo contro Valpiani e lo beffa sotto le gambe. La frazione scivola così verso la sirena di metà gara con poche emozioni con l’unica fiammata del tiro al volo di Pietrobom su cui Del prete vola in bello stile.

Ripresa con Forlì in campo con tutto un altro piglio: vantaggio al terzo con Leoni, servito da Cangini, abile a smarcarsi con un contro movimento e insaccare il 2-1 con una puntata rasoterra. Lo stesso Leoni che si ripete all’ottavo quando Aldini serve Pietrobom sulla parallela di destra, il brasiliano si libera in bello stile del proprio marcatore e mette al centro per Leoni che dal limite ancora di punta firma la sua personale doppietta. Cangini al decimo sfiora il palo lanciato perfettamente da Simoncelli, il quale ha rilevato Valpiani fra i pali nel finale di prima frazione, mentre Lesce al dodicesimo non perdona e sigla il 4-1: il bomber forlivese va via sulla parallela di sinistra e lascia partite un diagonale che colpisce il palo opposto e si insacca alle spalle dell’incolpevole Del Prete. Mister Bortolini sceglie così di giocare con Boaretto quinto di movimento dal 15esimo minuto, mossa subito premiata da Dal Farra che liberato sul centro sinistra lascia partire una puntata nel sette per il 4-2 che sembra riaprire la gara ma al diciannovesimo su una brutta palla persa della difesa ospite irrompe Ghirotti che di potenza la mette sotto la traversa per la rete del 5-2 finale.

Prossimo impegno sabato prossimo quando l’AT.ED.2 farà visita al Trento; domani mattina invece in campo l’Under 21 di mister Cangini contro i pari età del Sant’Agata Futsal alle ore 11 al Pala Marabini di San Martino in Strada.

AT.ED.2 FORLI’-CANOTTIERI BELLUNO 5-2 (p.t. 1-1)
AT.ED.2 FORLI’: Moretti, Simoncelli, Di Maio, Pietrobom, Ghirotti, Leoni, Cangini Greggi, Lesce, Gardelli, Aldini, Zanetti, Valpiani. All. Moretti

BELLUNO: Del Prete, Brancher, Nessenzia, Melame, Savi, Reolon, Orsi, Boso, Zoldan, Dal Farra, Boaretto, Zampieri. All: Alessio Bortolini

ARBITRI: Scarpetti (San Benedetto del Tronto) , Massicci (San Benedetto del Tronto) CRONO: Sodano (Bologna)

AMMONITI: Dal Farra (B), Boaretto (B), Brancher (B), Pietrobom (F), Cangini Greggi (F)

ESPULSO: al 20esimo del s.t. Boaretto (B) per rosso diretto

MARCATORI: 9’33’’ Cangini Greggi (F), 7’10’’ Zoldan (B) del p.t.; 3’23’’ e 7’10’’ Leoni (F), 11’45’’ Lesce (F), 14’30’’ Dal Farra (B), 18’27’’ Ghirotti (F) del s.t.

Tag: Forlì