Il Cus Ancona passa anche a Fano, Alcaraz: “non potevamo sbagliare”

Il Cus Ancona passa anche a Fano, Alcaraz: “non potevamo sbagliare”

FANO- Doveva essere una gara da non sbagliare, e così è stata. Il blitz del Circolo del Tennis di Fano, tana dell’Alma Juventus, fa salire i biancoverdi di Fabio Carletti a quota sedici punti in classifica, permettendogli di distanziare a quattro lunghezze la temuta quota playout. Con questo successo, 2-6 al termine dei quaranta minuti effettivi, Junior e compagni scacciano momentaneamente gli incubi e ricominciano a respirare aria pura. Una gara maschia e di difficile lettura, incanalata nel verso giusto grazie ad un primo tempo impeccabile. Dopo l’1-0 per i padroni di casa, ad opera di Rondina, servono una doppietta di Iban Alcaraz e una rete di Belloni per mandare gli universitari al riposo sull’1-3. Nella ripresa l’allungo decisivo, maturato sull’asse Belloni-Yeray Alcaraz- Zizzamia. Tanta la gioia per la compagine dorica, chiamata all’impresa dopo le ultime altalenanti prestazioni in termini di risultati. Unica nota stonata l’espulsione per doppia ammonizione di Francesco Zizzamia, che lo costringerà a saltare il big match con il Civitella Sicurezza Pro di sabato prossimo. Gli abruzzesi saliranno al PalaCus più agguerriti del solito, vista la sconfitta casalinga con il Cesena. Servirà il miglior Cus Ancona, e le premesse mostrate a Fano sono decisamente incoraggianti.

 

SALA STAMPA

Iban Alcaraz: “Sono felicissimo per la vittoria, portiamo a casa tre punti fondamentali in una gara che non potevamo sbagliare. Personalmente la doppietta arriva in un momento importante per me, e ora dovrò essere bravo a continuare così fino alla fine. Conosciamo il Civitella e la sua forza, dovremo essere concentrati e sbagliare il meno possibile. Siamo un gruppo unito e lotteremo per i tre punti anche sabato prossimo”

 

ALMA JUVENTUS FANO: Scudella, Abbrucciati, Eusebi, Warid, Colucci, Patrignani, Pieri, Rondina(Cap.), Falcioni, Giuliani, Copparoni, Menchetti All. Ferri

 

CUS ANCONA: Vittori, Baldascino, Bianchi, Fioretti, Paolini, Pellegrino, Yeray Alcaraz, Zizzamia, Iban Alcaraz, Belloni, Junior (Cap.),  Marchionne All. Carletti

 

Arbitri: Sig. Rrapi di Prato e Sig. Parretti di Prato

Crono: Sig. Serfilippi di Pesaro

 

Reti: Rondina, Alcaraz I., Alcaraz I., Belloni, Giuliani, Yeray Alcaraz, Belloni, Zizzamia

 

Ammoniti: Rondina, Giuliani (A), Belloni, Junior (C)

Espulso: Zizzamia (C) per doppia ammonizione

 

Note: Spettatori 150 circa

 

Ufficio Stampa Cus Ancona