Il Cornaredo cerca riscatto col Carmagnola, Scandaliato: “Ci aspetta una battaglia”

Il Cornaredo cerca riscatto col Carmagnola, Scandaliato: “Ci aspetta una battaglia”

Nella terza giornata il Cornaredo ha perso l’imbattibilità e il primato per mano del Cagliari, corsaro 9-4 al Pala Pertini. Sabato 26 il Real sarà impegnato sul campo piemontese dell’Elledì Carmagnola nel posticipo delle ore 17.30.

Dopo i due successi iniziali sabato è arrivata la prima pesante sconfitta, cosa è successo?
“Nulla di grave – afferma il capitano Vito Scandaliato – abbiamo perso contro un avversario molto più forte di noi. E che molto probabilmente vincerà il campionato”.

Sei punti dopo tre giornate sono soddisfacenti?
“Lo considero un buon risultato, considerando che abbiamo affrontato squadre forti come Rhibo Fossano, Lecco e Cagliari”.

Qual è l’obiettivo di questo campionato?
“Siamo una squadra praticamente nuova, visto che la rosa è cambiata quasi totalmente. E per questo stiamo lavorando duramente settimana dopo settimana, perchè ci dobbiamo ancora amalgamare al meglio”.

Come vedi la trasferta di sabato col Carmagnola?
“È un campo molto difficile, dove abbiamo sempre fatto molta fatica e troveremo una squadra galvanizzata dal successo di sabato scorso in Sardegna sul campo dell’Ossi. Per questo ci aspetta una dura battaglia, ma noi ci vogliamo subito rifare della prima sconfitta contro il Cagliari”.