Live Match

Il Consiglio Federale ufficializza il doppio tesseramento calcio-futsal, Bergamini: “Svolta epocale”

Il Consiglio Federale ufficializza il doppio tesseramento calcio-futsal, Bergamini: “Svolta epocale”

Giornata storica per il calcio a 5 italiano: da oggi il doppio tesseramento calcio/futsal è realtà. Il Consiglio Federale della FIGC ha ufficializzato l’introduzione, a partire dal 1° luglio 2022, di quanto previsto dall’allegato 7 del “FIFA Regulation Status and transfer of players”: di fatto, all’interno delle NOIF, sarà previsto lo status di calciatore di calcio a 11 e giocatore di calcio a 5. La riforma è stata fortemente voluta dal Presidente della Divisione Calcio a 5 Luca Bergamini: “Una svolta epocale per tutto il movimento italiano. Grazie a questa introduzione, al calcio a 5 viene riconosciuta la sua peculiare distinzione in quanto disciplina sportiva: una riforma che permette al futsal di ritrovare la sua dimensione sociale, nel recupero del rapporto con i territori e nella sua diffusione dei valori di aggregazione”.

Con la modifica delle NOIF, ogni giocatore/giocatrice di calcio a 5 avrà un suo curriculum differente da quello del calcio a 11. Nasce così l’archivio di tesserati di calcio a 5. Sarà quindi possibile tesserarsi contemporaneamente per una società di calcio a 5 e una diversa di calcio a 11 per tutti gli atleti dilettanti, con i meccanismi di vincolo e svincolo che saranno definiti per ciascuna attività, agendo distintamente.