Il Ciampino Anni Nuovi conquista un buon punto: 5-5 sul campo dell’Olimpus

Il Ciampino Anni Nuovi fa visita all’Olimpus Roma per la terzultima giornata del girone di andata. Al PalaOlgiata, alla presenza del calorosissimo pubblico giunto da Ciampino, la squadra di Micheli ottiene un pari, per 5-5, dopo quaranta minuti durante i quali si è distinta per carattere e valore assoluto.

Il Ciampino Anni Nuovi parte con Giannone, Lunardi, Djelveh, Dall’Onder e Papù; l’Olimpus con Del Ferraro L., Garcia, Bacaro, Milani e Di Eugenio A. Fischio d’inizio e la formazione ciampinese impone subito il proprio gioco e non tarda ad andare in vantaggio: a 2’35” Lunardi sblocca per lo 0-1 sorprendendo la difesa avversaria. Subito dopo, occasione d’oro per raddoppiare: punizione indiretta dal limite dell’area ma Del Ferraro L. supera Dall’Onder. Ancora il numero dodici che serve Djelveh il quale tenta con un colpo di testa ma l’estremo difensore è bravo a neutralizzare. A 5’54” potente tiro di Garcia che batte sulla traversa e poi a terra, il direttore di gara lo convalida ed è gol, 1-1. Risponde il Ciampino Anni Nuovi, De Vincenzo calcia e colpisce il legno, il primo della giornata, che lascia intendere che non sarà la fortuna la prerogativa principale della prestazione ciampinese. Dopo la prima metà della frazione la squadra ospite si ritrova già senza bonus falli e, a 11’08”, con un fallo decretato in modo quantomeno generoso, Bacaro trasforma un tiro Iibero con il quale porta l’Olimpus in vantaggio per il 2-1. Il Ciampino Anni Nuovi non demorde ma incassa altri due gol nell’arco di un minuto: a 14’24” doppietta di Garcia e a 15’30” Cintado firma il 4-1. Partita apertissima con un Ciampino Anni Nuovi che, nonostante sia sotto di tre reti, non presenta assolutamente un atteggiamento arrendevole. Al 19′ secondo tiro libero concesso alla formazione di casa, Giannone stavolta non concede a Bacaro. Ultimo minuto della prima frazione, il cuore del Ciampino Anni Nuovi e dei suoi tifosi batte forte e a 19’54” capitan Terlizzi raccoglie una respinta corta di Del Ferraro L. su schema di punizione di De Vincenzo: straordinario 4-2 sul quale si va al riposo.
Il Ciampino Anni Nuovi rientra in campo – tra lo splendido incitamento dei suoi ragazzi sugli spalti – determinato a riportarsi in vantaggio. La squadra di Micheli crede nella propria forza e lo dimostra: se il primo tempo era stato dai due volti, nella maggior parte del secondo si vedrà un Ciampino Anni Nuovi che condurrà. A 4’07” uno strepitoso Papù accorcia per il 4-3, passano pochi secondi e, a 4’35”, fulmineo, Dall’Onder è l’autore del pareggio, 4-4. De Vincenzo prova prima da posizione ravvicinata, poi colpisce il palo. Il gol tanto cercato, arriva: a 13’02” Dall’Onder è sul dischetto per un tiro libero, Del Ferraro L. respinge ma De Vincenzo non perdona e, tra l’esultanza del pubblico, trascina il Ciampino Anni Nuovi in vantaggio: 4-5. Un grande Ciampino Anni Nuovi riesce nella rimonta e continua ad emozionare: De Vincenzo per Papù, a porta vuota, ma si inserisce Cintado, quindi ancora Papù. Negli ultimi tre minuti mister Ranieri tenta la carta del portiere di movimento con Garcia. Il Ciampino Anni Nuovi difende fermamente e a 16″ dalla fine ha la grande occasione di chiudere in modo definitivo la partita: Giannone, a porta sguarnita, punta ma colpisce il palo. Passano pochi secondi e a 9″ dalla sirena Bacaro trova il gol del pareggio con il quale il Ciampino Anni Nuovi vede sfumare la vittoria che aveva ormai in pugno. 5-5 il finale.

Un Ciampino Anni Nuovi encomiabile che, dopo l’iniziale vantaggio, abbassa la guardia per alcuni minuti nei quali approfitta l’Olimpus per allungare le distanze. La momentanea differenza reti non scoraggia però la formazione di Micheli che, con il cuore e la tenacia che la contraddistingue, rimonta e sfiora la vittoria. Un punto in cascina per l’obiettivo salvezza, lo straordinario Ciampino Anni Nuovi e i suoi sostenitori continuano il cammino. Il prossimo sabato al PalaTarquini arriverà la B&A Sport Orte.

Olimpus Roma – Ciampino Anni Nuovi C5 5-5
Olimpus Roma: Garcia, Cintado, Del Ferraro M., Di Eugenio F., Marchetti, Bacaro, Pizzoli, Milani, Bardoscia, Atzori, Di Eugenio A., Del Ferraro L. All. Ranieri

Ciampino Anni Nuovi C5:
Vailati, Lunardi, Terlizzi, Djelveh, Covelluzzi, De Vincenzo, Mattarocci, Dall’Onder, Papù, Lemma, Giannone, Dominici. All. Micheli

Marcatori:
2’35’’ Lunardi (CAN), 5’54’’ Garcia (O), 11’08’’ Bacaro (O), 14’24’’ Garcia (O), 15ì30’’ Cintado (O), 19’54’’ Terlizzi (CAN) del p.t.; 4’07’’ Papù (CAN), 4’35’’ Dall’Onder (CAN), 13’02’’ De Vincenzo (CAN), 19’51’’ Bacaro (O) del s.t.

Direttori di gara:
Mestieri di Finale Emilia
Pani di Oristano

Crono: 
Ribaudo di Roma 2

Elisa Miucci
Ufficio stampa A.S.D. Ciampino Anni Nuovi C5