Il Canosa pronto a rialzarsi: “Usciremo presto da questa situazione incresciosa”

Il Canosa pronto a rialzarsi: “Usciremo presto da questa situazione incresciosa”

Alla vigilia del campionato non era prevedibile un avvio di stagione così negativo per l’Apulia Food Canosa, trovatasi improvvisamente nei bassi fondi della classifica.

Ad analizzare la situazione è lo stesso presidente Franco Pizzuto: “Ciò che sta accadendo all’Apulia Food Canosa, in questo avvio di stagione, sa di incomprensibile ed inatteso. Abbiamo analizzato quanto successo finora e siamo consapevoli che tutti abbiamo commesso degli errori di valutazione. Si è cercato in tutti i modi di intervenire cambiando anche la guida Tecnica, ma finora i risultati restano negativi. Siamo consapevoli che ogni stagione è diversa dalle altre e sinceramente in 11 anni di calcio a 5, non ci siamo mai trovati in una situazione simile.
Alcuni Giocatori ci hanno chiesto di essere ceduti nella prossima sessione di mercato di dicembre perché ritengono di non essersi ambientati al meglio. Chi non ha voglia di restare può tranquillamente andare via, passando ovviamente dal nulla osta del sottoscritto. Per questo stiamo sondando il mercato, in cerca di Giocatori che abbiano nuovi stimoli, che sposino, anche in questo momento particolare, il progetto Apulia Food Canosa. Io in Primis e tutta la Società non molliamo di un centimetro, rispetto ai progetti futuri. Ai nostri tifosi chiedo di restarci vicino, in questo momento abbiamo bisogno più che mai del loro sostegno. Prometto loro che presto usciremo da questo incubo. Vogliamo, d’intesa con il Main Sponsor, salvarci con dignità e programmare al meglio il prossimo campionato”.

Ufficio Stampa Asd Futsal Canosa