Il Cagliari sfiora l’impresa: sardi sconfitti 3-2 sul campo dell’Orte

Il Cagliari Futsal va a un passo dal colpaccio in casa della B&A Sport Orte, ma alla fine sono i laziali a portarsi a casa l’intera posta. Non basta la doppietta di Pippo Piaz e un’ottima prestazione di squadra, la migliore in trasferta fin ora, Orte – Cagliari finisce 3 a 2. L’ultima partita del girone d’andata dice che il Cagliari termina la prima parte di campionato con 16 punti, ma lo fa dopo una prestazione confortante per il proseguo della stagione. Soddisfatto della gara anche mister Chicco Cocco che non nasconde, però, la delusione per il risultato. “Ci saremmo meritati di più e il pareggio sarebbe stato più giusto – dice il mister a fine gara – un peccato per i ragazzi che hanno dato tutto, ma alla fine paghiamo l’assenza del bomber in grado di mettere a segno le tante occasioni che creiamo. Il gioco c’è e dovremo continuare su questa strada”. Strada che si era aperta al meglio, anche contro Orte, con la rete del vantaggio di Pippo Piaz, uno dei migliori in campo, bravo a concretizzare la prima occasione da gol. La partita è aperta e la rimette in piedi Varela dopo 5 minuti con il gol del pareggio. Orte si ricorda di avere uno dei migliori attacchi del campionato e ci prova, ma ci vuole una giocata della difesa a portare i padroni di casa in vantaggio. La rete del 2 a 1 porta la firma di Batata che manda a riposo i suoi in vantaggio. Il Cagliari nella ripresa non sparisce dal campo e anzi colleziona occasioni d’oro per il pareggio, solo sfiorato. Alla fine ci pensa Batata, cinico, che al 9′ minuto mette in rete il pallone dell’allungo (3-1) nel momento di massima spinta dei rossoblu. Il doppio vantaggio non spegne il Cagliari capace di tornare sotto con il solito Piaz, bravo a mettere in rete il gol del 3-2. Mister Cocco ci prova anche con il portiere di movimento per gli ultimi 10 minuti e arrivano almeno 4 palle gol nitide per il pareggio. Ma ai rossoblu non gira bene e la gara si spegne senza più reti. Finisce 3-2 con un Cagliari a un soffio dal meritato pareggio. Adesso la pausa per “una settimana di meritata vacanza per recuperare le energie – dice il mister – anche oggi ci abbiamo provato con le nostre armi anche se c’è un po’ di delusione per il risultato, ma ci portiamo a casa questa prestazione – aggiunge Cocco – restano le conferme positive nella fase difensiva e qualche buona indicazione in attacco, dove manca ancora l’uomo per fare tanti gol – aggiunge – ma il bilancio resta positivo e la strada è quella giusta – conclude – adesso dovremo cercare di fare più punti possibile e provare, nel girone di ritorno, a ripetere quello che abbiamo fatto in questo di andata”.

Ufficio stampa
Cagliari Futsal