Il Breganze procede con la marcia giusta: battuto il Sinnai nell’andata dei quarti

Il Breganze procede con la marcia giusta: battuto il Sinnai nell’andata dei quarti

A Sarcedo va in scena il primo atto di uno dei quarti di finale play off che condurranno all’assegnazione dello scudetto tricolore stagione 2016/2017. Futsal Breganze e Sinnai si sono già incontrate quattro volte nella stagione tra campionato e coppa italia e sempre sono state partite equilibrate anche se poi l’esito finale ha premiato la formazione vicentina in tre occasioni contro l’unica volta delle sarde che forse era la più importante cioè la semifinale di coppa Italia svoltasi a Bassano lo scorso marzo.

Da una parte la formazione vicentina al completo seppur con qualche elemento non al meglio dall’altra le ragazze di Mister Petruso che schierano il duo delle meraviglie Vanessa Pereira e Peque (in questi giorni inserite nelle migliori 10 giocatrici al mondo da una importante rivista internazionale) e registrano l’assenza di Ion.

Buona presenza di pubblico quando alle 16,00 le squadre entrano nel parquet con la squadra berica oggi con la nuova divisa a scacchi bianco rossa e le isolane in completo blu.

La prima parte della gara scorre senza particolari sussulti con le squadre molto attente a non scoprirsi con le ospiti brave a tenere bassi i ritmi e tentare di colpire di rimessa.

Prima occasione al 6.16 per il Sinnai con Vanessa Pereira che salta la sua avversaria e poi viene fermata da Gabi Tardelli in uscita come poi al 9,34 quando sempre il portiere italo brasiliano si ripete nel deviare di piede un diagonale di Peque.

Il Futsal Breganze non è da meno e prima Pinto Dias impegna Riberio che si rifugia in angolo e poi è Gloria Prando che al 10.34 colpisce la traversa.

Al 12.44 è ancora Breganze con Navarro Saez  che impegna Ribeiro su punizione. Ribatte il Sinnai al 13.56 con Milena Gasparini che servita alla perfezione da Vanessa Pereira colpisce il palo e poi viene fermata in uscita sempre da Gabi Tardelli.

Ultima parte del primo tempo in mano al Breganze che alza il ritmo e mette in difficoltà le ospiti. Ribeiro respinge su Pinto Dias e Cerato mette fuori di poco il tap-in.

Al 19.15 è Buzignani a sprecare una favorevole occasione mentre venti secondi dopo Ribeiro si supera respingendo con le ginocchia una conclusione micidiale di Cintia Pereira.

Termina quindi la prima frazione di gioco con un inedito risultato a reti bianche che comunque rispecchia l’equilibrio visto sul parquet di gioco.

La seconda frazione vede una fiammata iniziale del Breganze con Pereira e Prando ad impegnare Ribeiro.

Dall’altra parte è la fuoriclasse brasiliana Vanessa Pereira a saltare l’avversaria e sull’uscita di Tardelli colpire il palo sinistro della porta vicentina.

Al 3.15 Gasparini impegna ancora Gabi in angolo e dieci secondi dopo è la fuoriclasse brasiliana Vanessa che sblocca il risultato con una potente conclusione in un azione nata da angolo.

Il Futsal Breganze reagisce anche se trova difficoltà ad inserirsi tra le maglie della difesa ospite e ci prova allora con i tiri da fuori. Prando prima tenta da lontano e poi al 5.48 su assist di Cerato da rimessa laterale trova lo spazio giusto per infilare il pallone del pareggio per la gioia dei tifosi sulle tribune.

Prando sfiora subito il vantaggio poco dopo e Pinto Dias sfiora la marcatura con un tiro che sfiora letteralmente il palo destro della porta difesa da Ribeiro.

AL 8.44 ripartenza micidiale della squadra sarda con Vanessa Pereira che colpisce il suo secondo palo. A seguire nel giro di trenta secondi prima Navarro Saez e poi Pereira vicentina impegnano in angolo il portiere portoghese.

Al 12.08 altra perla di Vanessa Pereira che su azione d’angolo esplode un sinistro terrificante con Tardelli coperta dalla compagne impossibilitata ad intervenire.

Breganze che sembra risentire del nuovo svantaggio ma che trova la forza di reagire ed al 14.08 trova il pareggio con Pinto Dias che quasi vicino all’angolo destro del parquet in zona d’attacco trova l’angolo opposto della porta avversaria. Riesplode l’entusiasmo sui gradini del Palasarcedo per un finale da vivere al cardiopalma.

Al 16.24 è Peque a sfiorare la marcatura mentre qualche secondo dopo è Buzignani ad impegnare Ribeiro che con qualche difficoltà devia in angolo.

Ed al 18.24 avviene il sorpasso per l’apoteosi del pubblico vicentino.

Sulla linea di destra il Futsal Breganze conquista una rimessa laterale con Pinto Dias che tocca piano per Gloria Prando che trova la forza e la traiettoria giusta per togliere le ragnatele al sette della porta difesa da Ribeiro. Un’autentica saetta che colora di biancorosso la gioia della squadra biancorossa e dei tanti tifosi che seguono le vicissitudini del gruppo allenato da Mister Zanetti.

Ci prova il Sinnai a recuperare ma l’ultimo tentativo targato Peque viene neutralizzato da Gabi tardelli-

La partita si chiude con le ragazze sotto la tribuna per festeggiare un risultato importante un piccolo vantaggio che dovrà essere consolidato sabato prossimo a Sinnai dove andrà di scena il secondo atto di una sfida che si preannuncia fin d’ora affascinante.

Una settimana di lavoro in palestra per preparare al meglio una gara che potrebbe aprire le porte di un sogno chiamato semifinale.

FUTSAL BREGANZE Tardelli Demori Cerato Prando Zanetti Canaglia Laurenti Pereira Pinto Dias Buzignani Navarro Saez  Fincato All. Zanetti

SINNAI – Ribeiro Guaime Fanti Vanessa Pereira Peque Olla Gasparini Orgiu Manca Pintor All. Petruso