Il Breganze apre il nuovo anno con un punto: 4-4 a Milano con il Kick Off

Il Breganze apre il nuovo anno con un punto: 4-4 a Milano con il Kick Off

Dopo le festività natalizie torna il massimo campionato di Serie A Elite con la quarta giornata di ritorno che prevede a San Donato Milanese il match clou del girone A tra la squadra di casa allenata da Riccardo Russo, il Kick Off Milano, e la squadra vicentina del Futsal Breganze 2011, guidata da Luigi Zanetti, attualmente terza e seconda forza rispettivamente del raggruppamento.

Dopo oltre un mese di sosta la gara nasconde delle insidie sia per l’una che per l’altra squadra in quanto non è facile ritrovare continuità ritmo e concentrazione e anche il lavoro svolto in questo periodo assume la sua importanza.

Inoltre i punti diventano importanti soprattutto in vista della qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia e comunque alla classificazione nei primi posti per glia accoppiamenti del successivo girone Gold al quale in ogni caso tutte e due le compagini sono già qualificate.

La squadra lombarda presenta una defezione importante quale quella di Sara Itturiaga, pur presenta in panchina, che sta recuperando da un infortunio mentre il team veneto annota il recupero di Navarro Saez e Rodrigo Sevilla ma nello stesso tempo soffre una condizione fisica non perfetta di altre giocatrici alle prese con alcuni malanni muscolari.

Alle 16.00 precise le squadre entrano in campo con le ragazze locali in completo nero e il Futsal Breganze oggi in completo rosso con bordi bianchi.

Il ritmo della partita è subito veloce con le squadre che giocano a viso aperto e capaci sin da subito di mettere in difficoltà i rispettivi reparti difensivi avversari.

Dopo 1.16 la squadra locale sblocca il risultato. Sofia Vieira servita sulla sinistra, complice una disattenzione berica, quasi sulla linea di fondo trova lo spazio giusto per battere Gabi Tardelli in uscita.

Il tempo di mettere il pallone a centro campo e ripartire che il Futsal Breganze trova il pareggio con Cintia Pereira che dai dieci metri trova la traiettoria giusta per cogliere l’angolo basso della porta avversaria.

E’ la squadra vicentina che crea i maggiori pericoli in questo frangente ed è bellissima la giocata al 2.02 dove una precisa triangolazione porta Gloria Prando al tiro con una pronta risposta di Angelica Dibiase che devia in angolo.

Poi è Pereira e Navarro Saez che vanno al tiro ma le loro conclusioni terminano fuori dallo specchio della porta.

Il Kick Off Milano non disdegna comunque la sua vocazione offensiva e al 7,33 trova il nuovo vantaggio. Vieira è bravissima a liberasi nell’area piccola ed andare al tiro, Gabi Tardelli riesce con un bellissimo intervento a respingere ma il pallone resta tra i piedi della ragazza portoghese che non ha difficoltà a spingere la sfera in fondo al sacco.

Le ragazze vicentine reagiscono e sfiorano il pareggio con Pereira che non riesce a deviare un insidioso diagonale di Buzignani.

Vieira al 10,30 sfiora la terza marcatura con Tardelli che riesce a sventare in angolo. Portiere vicentino che poi neutralizza senza problemi un paio di conclusioni da lontano della squadra meneghina.

Dall’altra parte nei minuti finali del primo tempo Debiase è bravissima prima a respingere una conclusione di Navarro Saez e poi deviare in angolo un diagonale pericoloso di Pinto Dias.

Frazione di gara che si chiude quindi con il vantaggio locale per due a uno anche se la gara è stata sostanzialmente equilibrata con una maggiore pericolosità delle vicentine.

L’inizio della ripresa vede la squadra di Mister Zanetti prendere in mano le redini della gara e a tratti nei primi minuti si assiste ad un assedio alla porta di casa. Angelica Dibiase si erge ad autentica protagonista.

Respinge prima un diagonale da pochi metri di Gloria Prando e poi mette il corpo davanti alla conclusione di Rodrigo Sevilla.

Tra il 4 e il 6 minuto altri tre interventi di rilievo nel respingere due conclusioni di Buzignani e poi un diagonale di Pinto Dias.

Al 7,28 arriva il meritato pareggio; splendida azione in velocità fatta di tre passaggi e tocco finale di Navarro Saez che gonfia la rete del 2 a 2.

Al 9.12 arriva anche la rete del vantaggio ospite con Navarro Saez che si invola dalla sua metacampo e infila in uscita il portiere locale in maglia bianca.

E’ un monologo delle ragazze biancorosse che al 10,58 trovano la quarta marcatura ancora con Navarro Saez di testa ma gran merito è da attribuire all’azione spettacolare di Cintia Pereira la migliore tra le file breganzesi.

Si assiste ancora per un paio di minuti al gioco brioso delle ospiti che vanno vicino ancora al gol con Pereira e con gli arbitri che negano un evidente rigore a Navarro Saez spinta a terra sola davanti alla porta vuota.

Le ragazze del Kick Off in balia per dieci minuti alle scatenate avversarie si scuotono e approfittando di un naturale forse rilassamento riescono a rendersi pericolose e trovare la rete che riapre la partita. E’ De Oliveira al 12,38 a indovinare il diagonale che supera Gabi Tardelli.

Al 13,17 Gabi invece è monumentale a respingere con il proprio corpo la conclusione su punizione dai sette metri di Monica Atz

Tuttavia la squadra di casa trova il pareggio al 14,15 sugli sviluppi di una punizione battuta a sorpresa con Sofia Vieira a deviare sottoporta il pallone del 4 a 4. Le modalità comunque dell’azione lasciano parecchi dubbi con gli arbitri che probabilmente non riescono a spiegarsi per bene con le giocatrici e autori anche in altre situazioni di imprecisioni e atteggiamenti non proprio consoni.

Gli ultimi cinque minuti vedono le due squadre intente a superarsi con continui capovolgimenti e mentre Tardelli compie un miracolo sulla conclusione di Vieira non è da meno Debiase che devia in angolo prima una conclusione di Buzignani e poi respinge con i piedi un tiro di Prando.

La partita si chiude con il risultato di parità che se lascia un po’ di amaro alle ragazze vicentine in ogni caso concede quel punto che rende matematica la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia che vede qualificate per il momento oltre alla nostra squadra le compagini del Sinnai Cagliari e dell’Olimpus Roma.

Domenica si ritorna tra le mure amiche ..ospite a Sarcedo sarà la squadra del Cagliari in lotta per il quinto posto e quindi sarà un’altra partita che sicuramente concederà spettacolo e divertimento ai tifosi presenti.

Domenica quindi 15 gennaio alle ore 17.00 (attenzione all’orario) a Sarcedo tutti a tifare BREGANZE.

KICK OFF MILANO – Debiase Atz Demetriou Itturiaga Lauri Perruzza Viera De Oliveira Pesenti Salmeri Belli Zacchetti All. Russo

FUTSAL BREGANZE Tardelli Cerato Prando Zanetti Canaglia Laurenti Pereira Pinto Dias Navarro Saez Sevilla Rodrigo Buzignani De Sanctis All. Zanetti