Il Bergamo vuole invertire la rotta: Battaia al completo con il Videoton

Il Bergamo vuole invertire la rotta: Battaia al completo con il Videoton

La pausa, per il Bergamo calcio a 5, è già terminata. Mentre per tutti, o quasi, anche sabato 2 febbraio sarà di riposo come lo scorso, i rossoblù ritornano in campo. Sabato scorso hanno recuperato l’undicesima giornata, nonché ultima gara di ritorno, Aosta c5 e Domus con una sfida terminata in parità sul 2-2; ora sarà il turno dei bergamaschi ospitare la formazione cremasca del Videoton c5 inizialmente programmata per lo scorso 5 gennaio.

RECUPERO – I rossoblù – cremaschi – stanno disputando un’ottima stagione ed attualmente si trovano in quinta posizione con 20 punti a pari merito con Lecco e Pavia, mentre i rosso-blù bergamaschi ancora non sono usciti dalla serie di sconfitte che li attanaglia da ben 4 partite consecutive. L’ultimo punto ottenuto risale, infatti, a quel lontano 8 dicembre in cui pareggiarono con il Carmagnola. Nemmeno l’ultima partita giocata il 19 gennaio in casa Rhibo Fossano si è conclusa a favore degli orobici: 4-2 per i piemontesi è stato il risultato finale. Dopo un brutto primo tempo concluso in svantaggio di due reti, a nulla è valso l’accorcio con le reti del solito Di Gregorio e di Battaia Cristian. Nel corso di questi mesi in diversi dei protagonisti di questa stagione hanno cercato di inquadrare cosa non funziona in questa formazione, nonostante le prestazioni siano state il più delle volte convincenti sul piano tecnico. La risposta che mette tutti d’accordo è quella che al Bergamo, riassumendo, mancano solo i punti. Chissà se proprio da sabato riusciranno ad invertire la rotta e regalare maggiori soddisfazioni a tutti i tifosi che giungeranno a Costa di Mezzate per assistere al match. Mister Battaia, intanto, può contare su tutta la rosa al completo. L’appuntamento è sabato alle ore 16 per Bergamo – Videoton, un match “storico” che nel corso degli anni, compresi quelli più remoti in cui le squadre si sfidavano nella serie cadetta, ha sempre regalato tante emozioni. Una su tutte, la storica vittoria del campionato di serie C1 stagione 2014/2015 e la conseguente promozione in Serie B ottenuta proprio sul parquet cremasco.