Il Bergamo inizia male il 2017. Ko sul campo del Città di Asti

Il Bergamo inizia male il 2017. Ko sul campo del Città di Asti

Inizia con una sconfitta il girone di ritorno del Bergamo C5 La Torre che viene superato dal Città di Asti col risultato di 6a4.
Ai bergamaschi non è riuscito di bissare il successo dell’andata a causa di un primo tempo timido dovuto anche al poco feeling con le dimensioni più ampie del bellissimo Palasanquirico e ad un Cannella letale.
Il Città di Asti si porta avanti di due reti nei primi dieci minuti proprio grazie a Cannella che, incuneatosi tra le maglie difensive ospiti, spedisce con precisione il pallone in rete.
La reazione del Bergamo con Previtera si infrange sul palo, ma il centrale bergamasco si rifà nel finale di tempo quando riceve una verticalizzazione di Carabellese ed accorcia le distanze.
Nella ripresa però ancora Cannella su azione personale allunga il divario nel risultato seguito all’8′ da Celentano che, direttamente su punizione, concretizza la situazione di superiorità numerica a seguito della doppia ammonizione di Previtera.
Con alcuni grandi interventi di Diop e due occasioni non sfruttate da Kela e Bertino si entra negli ultimi dieci minuti di gara dove Santin gela la partita con una doppietta d’opportunismo.
Negli utlimi minuti Semprini di testa, una autorete di Scano e il primo gol in serie B di Calegari rendono meno ampia la sconfitta, ma a conquistare i tre punti sono comunque i piemontesi.

Appuntamento ora a Sabato prossimo a Torre Boldone per l’importantissimo scontro diretto contro la Rihbo Fossano.

Città di Asti C5 – Bergamo C5 La Torre 6-4 (pt.2-1)
Città di Asti: Tropiano, Scano, Frulio, Banzano, Celentano, Mendes de Gois, Santin, Cannella, Costa R., Maschio, Mignogna, Bouanni all. Lotta
Bergamo: Diop, Semprini, Manza, Foresti, Personeni, Bertino, Carabellese, Kela, Previtera, Calegari, Gabbiadini all. Santini
Arbitri: Bisceglia e Soldano sez. Bologna
Crono: Piana sez. Biella
Note: amm. Previtera, Carabellese (Bg); Santin (Bg). Esp. Previtera (Bg) al 7’52”st per doppia amminizione. Falli: 5a2 e 5a4.
Reti: PT: 3’14” e 9’24” Cannella (A), 19’48” Previtera (Bg). ST: 2’09” Cannella (A), 7’53” Celentano (A), 12’20” e 14’05” Santin (A), 14’22” Semprini (Bg), 19’14” Aut. Scano (Bg), 19’20” Calegari (Bg)

PB