Giuffrida tra giovanili e prima squadra: “Ai playoff da matricola, nulla da perdere”

Giuffrida tra giovanili e prima squadra: “Ai playoff da matricola, nulla da perdere”

Concretezza, progetto e futuro. Seby Giuffrida tecnico delle giovanili della Meta C5 ha analizzato il momento delle sue formazioni e la grande stagione vissuta da secondo di Samperi con la prima squadra pronta alla grande sfida playoff.

“Il nostro settore giovanile sta facendo grandi cose: disputiamo la fase finale regionale. Gli Juniores hanno battuto Piazza Armerina in casa, e possono acceder alla finale, gli Allievi invece hanno vinto con Barcellona Pozzo di Gotto, e sabato prossimo in casa ci giochiamo tutto. I piccoli sono diventati tifosi accaniti dei grandi: sono spugne, imparano tanto e noi lavoriamo per formarli. Quando arrivi in fase finale puoi solo ambire a qualcosa di grande”

“La scaramanzia? Credo poco alla scaramanzia, credo al mio lavoro: sacrificio, impegno e sudore. Da queste tre cose passa la crescita personale, insieme all’umiltà. Tanti ragazzi delle giovanili possono rientrare in prima squadra: spetta a loro operare bene, ma credo che qualcuno lo vedremo in futuro in un palcoscenico importante. La prima squadra? Arriviamo ai Playoff da matricola, ma possiamo essere la grande sorpresa di questo campionato. Abbiamo fatto un girone di ritorno pazzesco. Non abbiamo nulla da perdere: vedo i ragazzi carichi e penso che possiamo far bene.”

Attilio Scuderi
Ufficio stampa Meta