Giovinazzo, sei ingordo. 3-2 allo scadere col Cus Molise e 11 vittorie in stagione

Giovinazzo, sei ingordo. 3-2 allo scadere col Cus Molise e 11 vittorie in stagione

E quando ormai non ci credeva più nessuno; soprattutto quando il Cus Molise pareva vicino al terzo risultato utile di fila, ecco Cutrignelli scoccare il destro maligno e consegnare l’undicesima vittoria stagionale (la prima del 2017) al Giovinazzo C5 al termine di una partita ribaltata con merito (2-3) da un team, quello allenato da Roberto Chiereghin, che anche a Campobasso ha avuto il pregio di non perdere mai la bussola. I padroni di casa giocano a ritmo compassato, i biancoverdi del presidente Antonio Carlucci, invece, decidono sin da subito di alzare l’andatura. E la gara si accende sin dai primi minuti, dopo i tentativi di Morgade e Depalma, con la deviazione di Sardella che, ben appostato nell’area piccola, devia in rete un fendente di Cutrignelli: è 0-1. Ma il pari del Cus Molise è dietro l’angolo, e dopo i miracoli di Di Capua (che si conferma come uno dei portieri più forti in circolazione) su Ferrante, Passarelli, Campanella e Cioccia, l’1-1 arriva a 90 secondi dal tè caldo. Joao Alonso attacca la profondità e quando gli arriva la palla giusta (l’assist è di Perez) incrocia sul palo più lontano, dove Di Capua non ci può arrivare. Pari e patta all’intervallo. Diverso l’atteggiamento del Giovinazzo C5 nella ripresa: i biancoverdi ragionano, in fase offensiva, sempre con l’intento di guadagnare spazio e tempo, il che non vuol dire attaccare a testa bassa, ma farlo con razionalità. Pietrunti, subentrato a D’Alauro (non al meglio della forma), sbarra la strada a Montelli, mentre Piscitelli non sfrutta la sua grande occasione e s’arrabbia, beccandosi pure il cartellino giallo, quando subisce un fallo da Perez: gli arbitri non fischiano, il Cus Molise riparte e lo stesso Perez, servito da Di Stefano, sigla il 2-1. Il Giovinazzo C5, però, non ci mette molto a rispondere (appena 56 secondi): sulla corsia di destra torna a splendere la stella di Morgade che entra in area, supera Pietrunti con un pallonetto e serve il cuoio in area dove Sardella deve solo limitarsi a spingerlo in fondo al sacco. È il gol del 2-2, con i biancoverdi ospiti che imprecano per la clamorosa occasione sciupata da Rafinha: l’italo brasiliano, servito da Morgade, colpisce d’istinto la palla che schizza addosso a Pietrunti e si spegne sul fondo. Il Giovinazzo C5 vuole vincere e non molla, ma Pietrunti è perfetto nel togliere da sotto l’incrocio il destro di Cutrignelli, mentre Morgade e Piscitelli continuano a martellare la porta molisana, senza fortuna. Ma quando la partita sembra incanalarsi verso il pari, ecco arrivare il gol partita, proprio nell’ultimo giro di lancette. Lo segna Cutrignelli, con un destro che si infila nell’angolino alla sinistra di Pietrunti. Esplode di gioia la panchina giovinazzese e gli ultimi 32 secondi non cambiano più nulla. Il Giovinazzo C5 fa festa, ma è già proiettato al turno secco dei 16esimi di Coppa Italia con il Comprensorio Medio Basento in programma martedì 17 gennaio alle ore 18.00. Una partita che vale decisamente una stagione.

 

 

Tabellino: A.S.D. C.U.S. Molise – A.S.D. G.S. Giovinazzo C5 2-3

 

A.S.D. C.U.S. Molise

D’Alauro, Passarelli, D’Elia, Perez, Caddeo, Di Stefano, Montanaro, Campanella, Cioccia, Ferrante, Joao Alonso, Pietrunti. Allenatore: Sanginario.

 

A.S.D. G.S. Giovinazzo Calcio a 5

Di Capua, Marzella, Catucci, Montelli, Sardella, Morgade, Piscitelli, Depalma, Rafinha, Cutrignelli, Roselli, Mitrotta. Allenatore: Chiereghin.

 

Arbitri: Michele Iannone (Nocera Inferiore) e Giuseppe Aumenta (Sala Consilina).

 

Reti: 7’ pt Sardella, 19’ pt Joao Alonso, 9’ st Perez, 10’ st Sardella, 19’ st Cutrignelli.

 

Ammonizioni: Passarelli, Cioccia, Catucci, Morgade, Piscitelli e Cutrignelli per giorno non regolamentare.

 

Espulsioni: Nessuno.

 

Note: Spettatori 150 circa.

 

 

Nicola Miccione

Ufficio Stampa G.S. Giovinazzo Calcio a 5

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per Info e contatti:

Sig. Nicola Miccione 3315019836

Email: nicola.miccione@virgilio.it

A.S.D. G.S. Giovinazzo Calcio a 5

Dibenedetto, Ciardi, Di Trapani, Ricco, Lossurdo, Palermo, Neto, Binetti, Depalma, Cilli, Berardi, Gazzillo. Allenatore: Chiaffarato.

 

U.S. Polignano Calcio a 5

Dalena, Paes, Pellegrini, Morgese, Bizzotto, Faraone, Juninho, Ritacco, Zerbini, L’Abbate, Almeida, Mastronardo. Allenatore: Recupero.

 

Arbitri: Limone (Avellino); Vocca (Battipaglia).

 

Cronometrista: Tavella (Molfetta).

 

Reti: 14’ pt Depalma, 4’ st Ritacco, 16’ st Bizzotto, 19’ st Di Trapani.

 

Ammonizioni: Di Trapani, Bizzotto, Neto e Almeida per gioco scorretto. Paes per condotta non regolamentare.

 

Note: Spettatori: 600 circa con buona rappresentanza ospite.