Giovinazzo, la vittoria torna dopo 28 giorni: battuti gli Azzurri Conversano

Giovinazzo, la vittoria torna dopo 28 giorni: battuti gli Azzurri Conversano

Il Giovinazzo C5 torna alla vittoria dopo 28 giorni (l’ultimo successo era stato in casa, il 4 febbraio scorso, contro l’Atletico Cassano) e lo fa al cospetto degli Azzurri Conversano con un rotondo 5-1. Tre reti nel primo tempo: gli ospiti riducono le distanze in avvio di ripresa, poi sono Piscitelli e Montelli a segnare i gol che rilanciano le ambizioni d’alta classifica della squadra del presidente Antonio Carlucci. Grazie a questo successo casalingo (il decimo sul parquet del PalaPansini) la piazza d’onore del girone F di serie B è sempre più vicina e i biancoverdi, a soli quattro turni dalla conclusione della regular season, possono iniziare a programmare i play-off. Il quintetto di Roberto Chiereghin, senza lo squalificato Rafinha, ci crede sin dal primo minuto, partendo con grande intensità (in avvio un bel tacco di Depalma libera Piscitelli al tiro, a lato) ed approfittando della fragilità emotiva degli ospiti, subito costretti ad inseguire sotto i colpi di Depalma (1-0) e di una sfortunata deviazione di Fanelli (2-0), su cross basso in area di Piscitelli. Il primo tempo è di grande vivacità (da un lato Piscitelli coglie il palo esterno su palla inattiva, dall’altro la conclusione dalla distanza di Ciavarella è respinta da Di Capua sui piedi di Renna che non riesce però a trovare il tap-in vincente), ma privo di reti sino a quando Morgade decide di far tutto da solo, salta come birilli due avversari e deposita il cuoio alle spalle di Maggiolini. Il Conversano, però, non si scompone, qualche occasione la crea pure, ma fa solo il solletico a Di Capua, inoperoso sui tentativi fuori misura di Cannone e Colapietro. Al riposo è 3-0. Nella ripresa Di Capua è bravo ad allungarsi su un calcio di punizione di Fanelli, il destro di Piscitelli termina in curva, mentre Colapietro, qualche istante più tardi, non perdona e spinge in rete una corta ribattuta di Di Capua su Fanelli: 3-1 e gara riaperta. A questo punto il Conversano spinge, Di Capua è mostruoso su un tocco ravvicinato di Cannone, mentre in avanti Sardella spreca troppe palle gol: a lato il primo tentativo, deviato in corner da Maggiolini il secondo. Ci provano, ma con poca fortuna, anche Ciavarella e Colapietro (che a 4 minuti dall’epilogo indossa la maglia col buco), ma sono i padroni di casa a segnare i cosiddetti gol della tranquillità con Piscitelli e Montelli, per il 5-1 finale. Il Giovinazzo C5 conquista la sedicesima vittoria stagionale e soprattutto mantiene a debita distanza le inseguitrici Comprensorio Medio Basento e Futsal Barletta.

 

 

Tabellino: A.S.D. G.S. Giovinazzo C5 – A.S.D. Azzurri Conversano 5-1

 

A.S.D. G.S. Giovinazzo Calcio a 5

Di Capua, Marzella, Catucci, Montelli, Sardella, Morgade, Piscitelli, Depalma, Cutrignelli, Roselli, Iessi, Camporeale. Allenatore: Chiereghin.

 

A.S.D. Azzurri Conversano

Maggiolini, Corriero, Colapietro, Renna, Cristiantielli, Lomele, Grasso, Fanelli, Ciavarella, Cicorella, Cannone, Candela. Allenatore: Masi.

 

Arbitri: Vincenzo Cannistrà (Catanzaro) e Manuel Candeliere (Catanzaro).

 

Reti: 1’ pt Depalma, 2’ pt aut. Fanelli, 16’ pt Morgade, 9’ st Colapietro, 17’ st Piscitelli, 18’ st Montelli.

 

Ammonizioni: Montelli, Morgade, Piscitelli, Maggiolini e Grasso per giorno non regolamentare.

 

Espulsioni: Nessuno.

 

Note: Spettatori 500 circa.

 

Nicola Miccione

Ufficio Stampa G.S. Giovinazzo Calcio a 5

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per Info e contatti:

Sig. Nicola Miccione 3315019836

Email: nicola.miccione@virgilio.it