Giovinazzo, ai saluti anche Roselli: “Spero sia solo un arrivederci”

Giovinazzo, ai saluti anche Roselli: “Spero sia solo un arrivederci”

Lascia il Giovinazzo anche l’ala pivot Nicolò Roselli. L’atleta classe ’98 si trasferisce, con la formula del prestito sino a fine stagione, al Dream Team Palo (dove ritroverà i giovinazzesi Alessandro Marolla e Aldo Mitrotta, nda), in serie C1. “Lasciare il Giovinazzo C5 non è stato facile: ringrazio la società, ed in particolar modo il presidente Antonio Carlucci – le parole di Roselli -, e la squadra per avermi fatto crescere in questi anni passati assieme. Al Giovinazzo C5, che mi ha dato tanto, auguro il meglio. Ringrazio chi ha creduto in me e mi ha dato l’occasione di giocare con i colori che amo. Sono stati anni bellissimi. Grazie anche a tutti i compagni, ai collaboratori del club e ai tifosi biancoverdi che mi hanno sempre sostenuto. E questo spero sia solo un arrivederci, non un addio, perché vorrei ritornare a giocare col Giovinazzo C5 già il prossimo anno, magari con un po’ di esperienza in più”. Nel ringraziarlo delle prestazioni offerte e della professionalità espressa, il Giovinazzo C5 augura all’atleta Nicolò Roselli, un esempio di professionalità dentro e fuori il campo, le migliori fortune sotto il profilo umano e professionale. “Le nostre strade si separano – dice il direttore sportivo Gianni Lasorsa – ma siamo consapevoli di quanto abbia dato alla causa e delle sue straordinarie doti che, ne siamo certi, continuerà a mostrare nel futsal italiano”.