Genova a caccia di punti salvezza, Cattani: “Io amo il Massa, ma dobbiamo vincere”

Genova a caccia di punti salvezza, Cattani: “Io amo il Massa, ma dobbiamo vincere”
La ventesima giornata del girone C di serie B di Calcio a 5, è la prima di sette “finali” per il CDM Futsal Genova, a caccia della salvezza, distante ora 6 punti. Sabato, alle ore 14.30, al PalaDiamante di Genova Bolzaneto, c’è lo scontro diretto con il Città di Massa, attualmente quint’ultimo. Una partita delicata per la formazione di Michele Lombardo (alla seconda ed ultima giornata di squalifica, che sarà sostituito in panchina, come successo contro il Montecalvoli, da Mario Lombardo), una partita molto sentita soprattutto dal giocare Simone Cattani che, con la maglia del Città di Massa, ha disputato 5 stagioni, vincendo un campionato di serie C1 della Toscana, raggungendo per due volte la salvezza in serie B, segnando ben 84 reti.
«Sono ancora un tifoso bianconero del Città di Massa – ammette Cattani –. Ho ricordi bellissimi della squadra della mia città e, per me, sarà emozionante giocare questa partita». Ma ci sarà poco spazio per i sentimenti: «Sono un giocatore del CDM Futsal Genova e l’incontro di sabato è il crocevia della nostra stagione. Il mio unico obiettivo è contribuire a dare continuità alla vittoria importantissima contro il Montecalvoli. La mia stagione, finora, è stata altalenante come, del resto, lo è stata per tutti. Mi sento bene, giocare questo tipo di match è molto esaltante: sono pronto per dare il mio apporto al raggiungimento della salvezza».