Live Match

Futsal Polistena, Gallinica segna quando è troppo tardi: derby al Real Rogit

Futsal Polistena, Gallinica segna quando è troppo tardi: derby al Real Rogit

Seconda sconfitta stagionale per il Futsal Polistena nel girone “C” del campionato di Serie A2. I rossoverdi, infatti, escono senza punti in tasca dal PalaEventi di Corigliano – Rossano, dove il Real Rogit è riuscito a imporsi sulla formazione ospite con il risultato finale di 3-1.

PARTITA decisamente dai due volti quella andata in scena alle 15: male il Futsal Polistena nel primo tempo, mentre nella ripresa i rossoverdi hanno tenuto il pallino del gioco, ma la sfortuna da un lato e l’imprecisione dall’altro non hanno consentito agli uomini di Molluso di riaprire la partita. Il primo tempo si è chiuso con i padroni di casa in vantaggio per 2-0 grazie alle marcature di Arcidiacone dopo appena 14 secondi e Silon, intorno al 5’. A inizio ripresa, sempre Silon sigla il gol del momentaneo 3-0. Il Futsal Polistena ha l’occasione giusta per riaprire il match al 6’, ma Gallinica si divora un calcio di rigore. Poco prima del decimo minuto, il Real Rogit rimane momentaneamente in quattro per il rosso estratto a Castrogiovanni e gli ospiti ne approfittano, andando in rete con Gallinica. Da qui in avanti, però, il risultato non cambia e il Futsal Polistena rimedia la seconda battuta d’arresto dopo quella di Regalbuto.

REAL ROGIT – FUTSAL POLISTENA 3-1
REAL ROGIT: Soso, De Luca, Arcidiacone, Silon, Bracci, Barbieri, Bavaresco, Dalle Molle, Bassani, Vergine, Castrogiovanni, Campagna. Allenatore: Leo Tuoto.
FUTSAL POLISTENA: Bruno, Dentini, Simari, Minnella, Gallinica, Juninho, Freddy Santos, Macrì, Martino A., Fortuna, Prestileo, Malara. Allenatore: Giuseppe Molluso.
ARBITRI: Salvatore Minichini di Ercolano e Pasquale Crocifoglio di Napoli. CRONO: Gianpiero Cafaro di Sala Consilina.
MARCATORI: 00’14’’ Arcidiacone (RR); 04’44’’ Silon (RR); 01’20’’ st Silon (RR); 10’04’’ Gallinica (FP).
NOTE: Ammoniti Fortuna, Dentini (FP); De Luca (RR). Espulso Castrogiovanni (RR).