Live Match

Futsal Futbol Cagliari, ricominciamo. Alan: “Ci siamo allenati molto bene”

Futsal Futbol Cagliari, ricominciamo. Alan: “Ci siamo allenati molto bene”
Ancora poche ore e poi i riflettori del PalaConi si accenderanno sulla FF Cagliari. L’occasione è la quattordicesima giornata di campionato, la terza del girone di ritorno, e i rossoblu sono pronti per la sfida di domani (inizio ore 16) allo Sporting Juvenia. Una partita importante per i ragazzi guidati da mister Diego Podda per proseguire la marcia in piena scia del primo posto in classifica, lontano solo due lunghezze. Ma con l’apertura delle porte del Palazzetto di via Rockefeller a spingere i rossoblu ci potrà essere di nuovo il pubblico, il “sesto uomo” in campo per la Ffc. Un’ottima notizia in vista di un match che si preannuncia gara vera.  Perché se da una parte le due settimane di pausa hanno permesso di ricaricare le batterie, dall’altra ci sarà la voglia dei rossoblu di proseguire la striscia positiva fatta di 13 risultati utili consecutivi e 4 vittorie nelle ultime quattro gare. Una marcia sontuosa per i rossoblu che saranno chiamati, però, ad alzare la guardia contro una squadra per nulla da sottovalutare e reduce dal 6-4 rifilato al Foligno. E allora a tenere salda la concentrazione ci pensa Alan che lancia il suo messaggio.
Alan dopo la pausa si riprende. Come sta il gruppo?
Ci siamo allenati bene e con intensità. La pausa è servita per ricaricare le batterie, soprattutto perché venivamo da una serie di partite pesanti e importanti. È stato un bene fermarsi un po’ ma ora non vediamo l’ora di scendere in campo.
Anche perché adesso arriva la seconda parte di stagione. 
E dovremo essere molto attenti perché il campionato ora diventa ancora più difficile. Tutte le squadre, man mano che si avvicina il finale di stagione vogliono fare punti. Anche quelle più indietro sono motivate per conquistare la salvezza. Quindi non ci saranno partite semplici e dovremo farci trovare pronti sempre. Speriamo di continuare a giocare con lo stesso atteggiamento avuto fin ora.
Di fronte ci sarà una squadra ostica.
Sì, non sarà semplice affrontare lo Sporting. Tutte le squadre che vengono a Cagliari o che ci affrontano, vogliono far punti e anche nella scorsa gara di campionato contro Aprilia abbiamo dovuto lavorare molto per portarci a casa i tre punti. Sabato sarà un’altra partita tosta ma siamo carichi.
E per te che stagione è finora?
Per me è un buon anno. Mi sento bene a Cagliari, in città e con i tifosi. Nonostante sia mancato diversi anni mi son sempre sentito come a casa e oggi mi sento di Cagliari. Spero di giocare bene e vincere quest’anno. Abbiamo una squadra giovane ma con alcuni giocatori esperti e stiamo crescendo bene. Lavoriamo per raggiungere i nostri obiettivi.