Futsal Bisceglie, buon pari per l’Under 21: contro il Fuorigrotta finisce 4-4

Futsal Bisceglie, buon pari per l’Under 21: contro il Fuorigrotta finisce 4-4

Continua l’imbattibilità nei playoff scudetto per l’under 21 del Futsal Bisceglie che impatta 4-4 contro il Futsal Fuorigrotta nel match d’andata dei sedicesimi della competizione nazionale disputatosi al “Palavesuvio” di Ponticelli (Napoli).

Mister Di Chiano si affida a Graziani tra i pali con Di Pierro, Sasso, Ferrucci ed Acquaviva giocatori di movimento. Il risultato si sblocca dopo soli 3’03’’ quando De Simone approfitta di una dormita difensiva biscegliese e supera  Graziani con un preciso colpo di testa. Il Futsal Bisceglie accusa il colpo ed al 5’02’’ Graziani mette una pezza su Calabrese, mentre al minuto 8’23’’ è clamorosa l’occasione sciupata da Albo che tutto solo manda la sfera alle stelle.  Sette minuti dopo arriva il 2-0 dei locali con Calabrese, lesto nel depositare in rete l’assist di Marco Albo. La rete subita scuote il Futsal Bisceglie che si riversa dalle parti di Cecere ed al 15’27’’ usufruisce di un tiro libero per un fallo subito da Sasso.  Si incarica della battuta Acquaviva, ma l’estremo difensore campano manda il pallone in corner.  Sul susseguente calcio d’angolo i ragazzi di Di Chiano accorciano le distanze con Di Pierro, artefice di un bel tracciante che si insacca all’incrocio dei pali. Al 18’44’’ l’arbitro concede il secondo tiro libero in favore dei biscegliesi per una infrazione commessa da Calabrese. Si incarica nuovamente della battuta Acquaviva, ma questa volta la sfera termina alta. Squadre al riposo con i padroni di casa in vantaggio.

Nella ripresa, dopo 1’46’’ i pugliesi pareggiano i conti nuovamente con Vito Di Pierro, il cui tiro dalla distanza carambola su un avversario terminando in rete. Al 3’51’’ Graziani compie un miracolo su Calabrese, ma nulla può al minuto 5’26’’ quando il tiro dello stesso calcettista campano trova il pertugio vincente per il provvisorio 3-2. I padroni di casa pigiano sull’acceleratore ed  9’20’’ siglano il quarto gol con De Simone. Il Futsal Bisceglie però è duro a morire ed al 13’12’’ si riporta sotto con Roberto Sasso, lesto nel finalizzare l’assist di Nicolantonio Di Benedetto e mettere a segno la decima rete stagionale. Due minuti dopo Ferrucci, ben servito da Acquaviva, sigla il definitivo 4-4 e rimanda il discorso qualificazione al match di ritorno che si disputerà mercoledì 19 marzo al “Paladolmen” con fischio d’inizio ore 19.

Chi si aggiudicherà il doppio confronto affronterà la vincente di Futsal Cisternino – Real Five Carovigno con i cistranesi che hanno battuto i brindisini per 10-2.

FUTSAL FUORIGROTTA – FUTSAL BISCEGLIE 4-4 (2-1 p.t.)

FUTSAL FUORIGROTTA: Cecere, Calabrese, Perugino, Carannante, De Simone, Pacella, Totaro, Albo, Spiroux, Confessore, Casizzone, Piantaosi. All: Bernardo

FUTSAL BISCEGLIE: Vitale, Di Pierro, Sasso, Na. Di Benedetto, Ni. Di Benedetto, Mariano, Ferrucci, Di Terlizzi, Acquaviva, Valente, Graziani. All: Di Chiano

MARCATORI: 3’03’’ p.t. De Simone (F), 15’01’’ Calabrese (F), 15’30’’ Di Pierro (B), 1’46’’s.t. Di Pierro (B), 5’26’’ Albo (F), 9’10’’ De Simone (F), 13’12’’ Sasso (B), 15’52’’ Ferrucci (B)

AMMONITI: Casizzone (F), De Simone (F), Piantadosi (F), Ni. Di Benedetto (B)

ARBITRI: Andolfo (Ercolano). CRONO: D’angelo (Napoli)

NOTE: Al 15’27” p.t. Cecere (F) para tiro libero ad Acquaviva (B); al 18’44’’ p.t. Acquaviva (B) sbaglia un tiro libero (alto)

 

 

Ufficio stampa Asd Futsal Bisceglie

stampa@futsalbisceglie.it