Frena il Carrè Chiuppano, Lido di Ostia e Isernia in fuga. Il commento

12-02-2017
Frena il Carrè Chiuppano, Lido di Ostia e Isernia in fuga. Il commento

Un weekend di allunghi, sorprese e sorpassi nel campionato di Serie B. Nel girone A, la capolista Sestu soffre ma vince 3-2 sul campo del Città di Asti, allungando ulteriormente sul MyGlass CLD Carmagnola, sconfitto 4-2 in casa del San Biagio Monza. Campionato riaperto nel girone B: il Carrè Chiuppano cade 5-4 a Vicenza, il Villorba non si fa scappare l’occasione e si porta a -3 vincendo 6-4 con il Trento. Accorcia anche il Faventia, grazie al 6-3 al Rotal Five Mezzolombardo. Continua a non esserci storia nel C, dove il Leonardo infila la 19^ vittoria consecutiva battendo 9-2 l’Olimpia Regium.

Nel D, PGS Potenza Picena sempre in vetta dopo il 4-2 al Torresavio Cesena. L’Angelana cade contro il Torronalba Castelfidardo e viene agganciata al secondo posto dal Civitella Sicurezza Pro, vittorioso 7-1 con il Buldog Lucrezia. Nel gruppo E, il Todis Lido di Ostia va di nuovo in fuga: i lidensi vincono con il Città Carnevale Saviano e approfittano del passo falso della Brillante Torrino, battuto 5-4 dal Sagittario Pratola, ora al secondo posto.

Lo scontro diretto del girone F se lo aggiudica l’Isernia, vittorioso 6-0 con il Giovinazzo e sempre più primo. Prosegue invece in Sicilia il duello a distanza tra Real Cefalù e Maritime Augusta, entrambe in testa: i primi vincono 6-0 con il Sant’Isidoro, i secondi 9-0 con il Real Rogit.