Fracci carica la Real Cornaredo: “Ora dobbiamo fare il massimo”

Fracci carica la Real Cornaredo: “Ora dobbiamo fare il massimo”

Sabato 7 gennaio riparte il campionato di serie B, che propone per il Real Cornaredo, sesto a fine andata, il derby lombardo casalingo al palazzetto di Cornaredo (ore 15) contro il Futsal Monza, distanziato di un punto in classifica.

Come si è svolta la preparazione per il girone di ritorno durante la pausa Natalizia?

“A onor del vero – afferma il mister del Real Cornaredo Renato Fracci – non come avrei sperato e come avrei voluto farla, perché si sono registrate tante assenze dovute ad infortuni, malanni di stagione etc. Quindi abbiamo programmato alcune sfide amichevoli con Cardano, Pavia e Bellinzago, servite per tenere in moto le gambe, cercando di recuperare gli acciaccati di fine andata.”

Qual è l’obiettivo per il girone di ritorno? 

“Punteremo a fare il massimo con le forze che abbiamo, cercando di unire sempre più le forze dei più esperti con i giovani di belle speranze che stiamo cercando di far crescere in casa.”

Il calendario delle prime gare del 2017 propone 4 derby lombardi con Futsal Monza, Lecco, San Biagio e Bergamo, come lo giudichi?

“Il girone di andata ci ha fruttato 3 vittorie ed un pareggio con il Lecco. I derby sono sempre difficili da giocare e da pronosticare, ma mi auguro solamente di poterli disputare al meglio con tutti gli effettivi a disposizione con una buona condizione fisica.”

Come vedi la gara con il Futsal Monza?

“Immagino una bella partita aperta ad ogni risultato. Loro hanno un punto in meno di noi, con la seconda difesa meno battuta del campionato, con un tabellino di 6 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte. Soprattutto immagino il Futsal Monza vorrà vendicare la sconfitta subita nella prima di campionato. Starà poi alla nostra bravura cambiare la tendenza del 2016 che ci ha visto deficitari nelle prestazioni sul parquet di Cornaredo con 5 pareggi e una vittoria e iniziare l’anno solare con una convincente vittoria.”

(Rinaldo Badini, ufficio stampa Real Cornaredo)