Live Match

Fra due giorni derby rossanese: per l’Odissea 2000 c’è il Real Rogit

Fra due giorni derby rossanese: per l’Odissea 2000 c’è il Real Rogit

Mancano due giorni all’appuntamento con il derby rossanese tra Odissea 2000 e Real Rogit, una sfida che mette in palio tre punti importanti per i rispettivi obiettivi delle due maggiori realtà del futsal cittadino. La squadra di Sapinho è impegnata nella ricorsa al secondo posto; quella di Tuoto a rientrare in lizza per un posto nei play off. In casa gialloblù, dopo il pareggio esterno di Bernalda, l’obiettivo è tornare alla vittoria, come ci dice Gustavo Bavaresco.

 

“Dopo otto partite vinte consecutivamente, sabato scorso la nostra corsa è stata rallentata dalla Rasulo Edilizia Bernalda al termine di una partita difficile, contro un avversario molto forte che nel girone di ritorno, sul suo campo di gioco, aveva perso punti solo contro la capolista Maritime Augusta – ha affermato il laterale italo brasiliano -. Cercheremo di riprendere il nostro cammino già dopodomani nel derby perché abbiamo in mente l’obiettivo di ottenere più punti possibili in queste ultime quattro partite per tentare di agganciare il secondo posto della classifica. Sarà difficoltoso, ma vogliamo provarci”.

 

Sulla strada indicata da Bavaresco il primo ostacolo è rappresentato dai cugini del Real Rogit, anch’essi vogliosi di primeggiare nella stracittadina.

 

“Il Real Rogit è una buona squadra, allenata da un grande allenatore che ho avuto a Policoro, quindi conosco come prepara minuziosamente le partite e come gestisce bene gruppo. Ci aspetta una partita difficilissima – ha spiegato Bavaresco -. Per quanto ci riguarda, abbiamo archiviato il pari di Bernalda e ci siamo preparati al meglio per cercare di conquistare i tre punti”.

 

 

Ufficio Stampa Asd Odissea 2000