Fortuna accarezza il Genova: “C’è tempo per reagire”

Fortuna accarezza il Genova: “C’è tempo per reagire”

Il Cdm Futsal Genova aspetta la svolta di quello che finora si è rivelato un campionato molto difficile per una squadra “novizia” nel panorama del Calcio a 5, al momento a quota 3 punti all’ultimo posto della classifica della Serie B girone C. E il presidente dei liguri Matteo Fortuna (foto) è convinto che già da sabato si cominceranno a vedere le prime differenze, annuncia nuovi innesti, conferma la fiducia al mister e sprona la squadra con il suo entusiasmo e la sua determinazione.

«Non credevo fosse un campionato così difficile. Ci sono tante squadre che giocano ma noi tecnicamente finora non siamo stati inferiori a nessuno. Quello che ci è mancato finora è stata l’esperienza: abbiamo preso dei gol davvero ingenui. E così insieme a mister Lombardo abbiamo cercato di rendere più omogenea la rosa cercando degli innesti di esperienza. Sabato vedremo finalmente in campo l’argentino Offidani e altri tre giocatori, due spagnoli e un italiano, sono in arrivo e potranno giocare dal 3 dicembre».

Prosegue il presidente Fortuna «Il nostro obiettivo era e rimane la salvezza. Siamo ultimi ma c’è ancora tutto il tempo per centrare il traguardo. Sono fiducioso che già dalla prossima gara faremo meglio. Ai ragazzi chiedo impegno, grinta, coraggio, divertimento e chiedo soprattutto di non andare dietro a situazioni arbitrali che possono sembrare strane, le decisioni dell’arbitro nel calcio a 5 non sono così determinanti. Il mister in discussione? Non lo è mai stato. Se dovessimo retrocedere lo faremo insieme e insieme torneremo su. Dal mio punto di vista sono sempre più coinvolto nel progetto e mi sto anche divertendo».

Sabato 26 novembre al PalaDiamante di Bolzaneto il Cdm Futsal Genova sarà impegnato con la Mattagnanese. Fischio d’inizio ore 14:30.