Forlì, solo due punti in cinque partite: c’è il Belluno per uscire dalla crisi

Forlì, solo due punti in cinque partite: c’è il Belluno per uscire dalla crisi

Solo due punti raccolti nelle ultime cinque gare è il magro bottino con cui l’AT.ED.2 si appresta ad affrontare il secondo impegno casalingo consecutivo quando domani pomeriggio nell’ottava giornata del campionato cadetto ospiterà il Canottieri Belluno.

Padroni di casa che sono reduci dalla sconfitta interna contro la Fenice Veneziamestre per 4-1, rete romagnola di Lesce, mentre gli ospiti, che avevano raccolto solo due punti nelle prime due giornate e poi avevano inanellato una striscia negativa di quattro sconfitte, sono risorti tra le mura amiche asfaltando per sei reti a zero il malcapitato Manzano grazie alle doppiette di Brancher e Orsi ed alle reti di Boso e Zoldan. Forlì che occupa ora la settima piazza in classifica con 8 punti a pari merito con Vicinalis e Cornedo ma ha visto ridursi ad una sola lunghezza il margine sulla zona play-out; Belluno invece che è ancora in zona retrocessione ma è risalito al terzultimo posto con 5 punti. Ospiti che recupereranno per il match di domani Dal Farra e Boaretto assenti per squalifica sabato scorso, mentre nelle file forlivesi ancora fermo per infortunio il portiere Moretti. Nessuno squalificato da ambo le parti. Questi i probabili dodici convocati: i portieri Valpiani e Simoncelli, Ghirotti, Lesce, capitan Cangini, Pietrobom, Leoni, Cirillo, Aldini, Zanetti, Di Maio e Gardelli.

Una sfida tra due squadre che da più di 15 anni calcano il palcoscenico del futsal nazionale coi precedenti più recenti che risalgono alla passata stagione con due vittorie per i romagnoli 6-1 a Forlì e vittoria esterna 4-2 a Belluno. Fischio d’inizio ore 15, si giocherà al Pala Marabini di San Martino in Strada (FC), ingresso libero, dirigeranno i signori Scarpetti e Massicci entrambi di San Benedetto del Tronto, cronometrista Sodano di Bologna.

Tag: Forlì