Flaminia sprecona e rimontata dal Real Lions Ancona nel derby

Flaminia sprecona e rimontata dal Real Lions Ancona nel derby

Un pieno di rimorsi per le ragazze di Imbriani che, nella sfida contro la Real Lions Ancona, non vanno oltre il pareggio, sprecando nel corso del secondo tempo quanto di ottimo fatto nella prima parte di gara. Le fanesi, infatti, mettono subito alle corde le anconetane con la rete di capitan Berti dopo appena 45 secondi. Le ospiti conducono agevolmente la gara, sciupando diverse occasioni per il raddoppio, che arriva ad un minuto dall’intervallo con Giovannelli che chiude un ottimo triangolo con Berdini. In avvio di secondo tempo è ancora la Flaminia a partire forte grazie alla doppietta personale di Berti, che vale il momentaneo 3-0. La reazione della Real Lions Ancona dopo la terza rete della Flaminia è immediata e la talentuosa Ferrara accorcia le distanze dopo un’azione personale sulla fascia. Alla rete delle anconetane risponde però ancora una volta Sara Berti, davvero in giornata di grazia, per la rete del 4-1. La Flaminia spreca ancora diverse volte l’appuntamento con il match point, mentre le biancorosse approfittano del secondo gol di Ferrara per rimettere in discussione il risultato. Galvanizzate dalla doppietta di Ferrara, le padrone di casa ingranano la marcia e passano, complice il blackout fanese, ancora con le reti di Anselmi. La testa della classifica resta ancora nelle mani della Flaminia, che conduce con 16 punti, in attesa del recupero della Rambla. Il prossimo impegno per la Flaminia, la delicata sfida contro il Real Grisignano, sulla quale Imbriani e tutto lo staff avranno modo di lavorare durante tutta la settimana. Da segnalare, infine, ancora un gran bel gesto di solidarietà con i due capitani che hanno indossato per l’ingresso in campo una maglietta con un messaggio di solidarietà e di vicinanza alle popolazione colpite dal sisma: “La Terra trema, noi no!”.