Live Match

Flaminia, che rimonta! Eliminato il San Pietro, ora la finale contro l’Angelana

Flaminia, che rimonta! Eliminato il San Pietro, ora la finale contro l’Angelana

Una semifinale play-off al cardiopalma, quella disputata dalla Flaminia Fano, capace di imporsi ai supplementari contro il San Pietro Bozzolo, in una gara entusiasmante e ricca di colpi di scena. Una vera e propria battaglia per tutto l’arco della gara, con la Flaminia leggermente avvantaggiata dal risultato maturato all’andata, che premiò le fanesi con il risultato di 4 a 3. L’avvio di gara sorride alla formazione ospite, giunta a Fano senza defezioni e con la voglia di ribaltare il risultato, che passa al minuto 3. La gara si chiude in un incredibile equilibrio: il gioco si fa molto fisico ma i ritmi restano sensibilmente alti, vista la posta in palio. Tutto il primo tempo scorre via senza azioni degne di nota. Il secondo tempo sorride ancora al San Pietro Bozzolo, che trova la rete del momentaneo 0 a 2 già al 3’ della ripresa. La Flaminia accusa il colpo e le ospiti ne approfittano per passare ancora una volta al minuto 9. Le biancoazzurre però non mollano e si preparano a scrivere un finale epico. A 6 minuti dal termine Giovanelli realizza il gol della speranza, al quale seguiranno a catena altre due marcature: Fatica e, ancora una volta, Giovanelli mandano letteralmente in visibilio la folta cornice di pubblico presente al Circolo Tennis Trave. Il 3 a 3 premierebbe le padrone di casa, ma il finale è reso ancora più avvincente dalla rete delle ospiti a 2 minuti dal termine. La partita sarà, quindi, decisa ai tempi supplementari. La tensione è altissima e il primo tempo sfila via senza che il risultato si sblocchi. La ripresa, invece, è tutta di marca fanese: Giovanelli insacca il tiro libero per la Flaminia, ottenuto con il sesto fallo subito, per la rete del 4 a 4, mandando in estasi il pubblico presente. Qualche minuto più tardi, dopo il grande spavento per il palo colpito dal San Pietro Bozzolo, sulla stessa ripartenza, è Bonito a sentenziare con la dura legge del “gol sbagliato, gol subito” la vittoria fanese con la rete del 5 a 4. Un successo che vale oro e che proietta le ragazze di Imbriani in finale play-off, dove incontreranno le umbre dell’Angelana. L’andata si giocherà domenica 7 maggio in quel di Fano, mentre il ritorno in Umbria è previsto per il 14. Da segnalare la grande sportività del nutrito gruppo di tifosi del San Pietro che, al termine della gara, ha voluto brindare in compagnia di ragazze e staff, per il più classico dei terzi tempi. Un grande applauso va fatto al San Pietro Bozzolo, squadra neopromossa in Serie A, giunta ai playoff e ad un passo dalla finale. Per la Flaminia Fano, rivelazione della stagione 2016/2017, il sogno continua.