Live Match

#FinalEightFutsal, definite le semifinali: Brillante-Barletta e Isernia-Maritime

17-03-2017
#FinalEightFutsal, definite le semifinali: Brillante-Barletta e Isernia-Maritime

Brillante Torrino-Futsal Barletta e Isernia-Maritime Augusta sono le semifinali di Coppa Italia (entrambe in diretta domani su Sportitalia). Al PalaJonio di Augusta, la Final Eight si apre con il successo del Torrino, a cui basta una doppietta di Gallinica e il gol di Fantini per passare il turno con un Saints Pagnano che tenta l’assalto finale negli ultimi secondi ma viene sconfitto 3-2. Futsal Barletta e Isernia rifilano sette gol a Ossi San Bartolomeo e Carrè Chiuppano. I pugliesi dilagano fino al 5-1 (sugli scudi Medina), poi calano nel finale vincendo comunque 7-4. I molisani, dopo la promozione in Serie A2, continuano ancora a festeggiare con un Rafinha apparso in gran forma. In serata non c’è storia tra Maritime Augusta e PSG Potenza Picena: il 6-0 dei siciliani vale la prima sconfitta stagione dei marchigiani e la conseguente eliminazione.

SAINTS PAGNANO-BRILLANTE TORRINO 2-3 (0-2 p.t.) IL MATCH
La Brillante Torrino è la prima semifinalista. La banda di Venditti batte 3-2 il Saints Pagnano grazie alla doppietta di Gallinica e il gol di Fantini nella ripresa. I romani sbloccano il punteggio a metà del primo tempo, con Gallinica che infila il pallone sotto le gambe del portiere. Prima della sirena, il giocatore ex Rieti raddoppia raccogliendo l’assist di Fabozzi e mandando i suoi al riposo sul doppio vantaggio. Nella ripresa, il Saints sfiora il gol con un palo clamoroso di Barbone, poi la Brillante trova il 3-0 con un destro potente dalla distanza di Fantini. A 4′ dal termine, Lemma inserisce Mauri portiere di movimento e trova il gol con una punizione dal limite finalizzata da Zaninetti. Negli ultimi 28 secondi arriva anche la rete di Costa, ma il risultato non si sblocca più fino al suono della sirena. La Brillante Torrino è in semifinale.

SAINTS PAGNANO: Reale, Zaninetti, Ballesta, Mauri, Barbone, Solosi, Albani, Piazza, Seggio, Castellani, Costa, Cavadini. All. Lemma

BRILLANTE TORRINO: Di Ponto, Zito, Fabozzi, Sanchez, Gallinica, Dal Lago, Anzidei, Cerri, Savi, Fantini, Alessi, Ceccarelli. All. Venditti

MARCATORI: 9’50” p.t. Gallinica (B), 18’21” Gallinica (B), 2’50” s.t. Fantini (B), 16’45” Zaninetti (S), 19’28” Costa (S)

AMMONITI: Anzidei (B), Zaninetti (S)

ARBITRI: Daniel Borgo (Schio), Gianfrancesco Sorci (Pesaro) CRONO: Marco Lupo (Palermo)

FUTSAL BARLETTA-OSSI SAN BARTOLOMEO 7-4 (4-1 p.t.) IL MATCH
E’ il Barletta la seconda semifinalista. Battuto 7-4 l’Ossi San Bartolomeo in una gara condotta in testa dall’inizio alla fine. Il Barletta inizia subito alla grande e passa con il tarantolato Medina, che indirizza subito la gara. L’Ossi reagisce e trova il momentaneo pari con Luan, ma la formazione pugliese rimette immediatamente il naso avanti: splendido slalom di Garcia che regala un bacino a Calamita, che fa 2-1. Il Barletta dilaga con il pallonetto di Pagnussatt e un altro assolo di Medina. In apertura di ripresa segnano Garcia e Calamita, intervallati dal momentaneo 2-5 di Dulcis. L’Ossi getta il cuore oltre l’ostacolo e con Luiu e Dulcis accorcia le distanze, ma la punizione di Garcia chiude il match.

FUTSAL BARLETTA: Mastrorilli, Pagnussatt, Garcia, Medina, Otero, Franchi, Calamita, Dedè, Amato, Achille, Fiorentino, Caggia. All. Ferrazzano

OSSI SAN BARTOLOMEO: Lo Buglio, Ribeiro, Perez, Fiori, Dulcis, Argilli, Fiori, Lubinu, Luiu, Canu, Luan, Fozzi. All. Loriga

MARCATORI: 0’58” p.t. Medina (B), 10’19” Luan (O), 11’35” Calamita (B), 17’08” Pagnussatt (B), 17’47” Medina (B), 1’50” s.t. Garcia (B), 3’53” Dulcis (O), 6’07” Calamita (B), 12′ Luiu (O), 15′ Dulcis (O), 16’42” Garcia (B)

AMMONITI: Garcia (B), Luan (O)

ARBITRI: Vincenzo Cammarano (Nichelino), Alessandro Ghetti (Bologna) CRONO: Pasquale Caruso (Messina)

CARRÈ CHIUPPANO-ISERNIA 3-7 (0-3 p.t.)
Sulle ali dell’entusiasmo per la promozione in Serie A2, l’Isernia batte 7-3 il Carrè Chiuppano e vola in semifinale. Pronti, via e i molisani sono subito in vantaggio dopo 32 secondi con un colpo di testa di Rafinha. Primo tempo che si chiude sul 3-0 con i gol di Bidinotti e Bico, che punisce su tiro libero. Il Carrè Chiuppano si rifà sotto nella ripresa, quando accorcia le distanze prima con Rossi e poi sfruttando un’autorete sfortunata di Gallon. Poco più tardi, il portiere dell’Isernia si riscatta trovando la via del gol con gli avversari che attaccavano con il portiere di movimento (Rossi). Rafinha fa 5-2, Pedrinho accorcia le distanze su tiro libero. Ma non c’è più storia: l’Isernia segna ancora con Bico e Gigliofiorito.

CARRÈ CHIUPPANO: Josic, Buonanno, Quinellato, Pedrinho, Rossi, El Moursli, Pijaca, El Johari, Fabinho, Panarotto, Ballardin. All. Ferraro

ISERNIA: Gallon, Bidinotti, Gigliofiorito, Rafinha, Bico, De Crescenzo, Nardolillo, Melfi, Caruso, Laurenza, Chiodi, Iacovino. All. Scarpitti

MARCATORI: 0’32” p.t. Rafinha (I), 5’33” Bidinotti (I), 16’19” rig. Bico (I), 4’03” s.t. Rossi (C), 10’23” aut. Gallon (C), 14’02” Gallon (I), 15’26” Rafinha (I), 16’59” t.l. Pedrinho (C), 18’43” Bico (I), 19’09” Gigliofiorito (I)

AMMONITI: Rafinha (I), Laurenza (I), Gigliofiorito (I)

ARBITRI: Michele Iannone (Nocera Inferiore), Paolo Lapenta (Moliterno) CRONO: Francesco Amato (Ragusa)

PSG POTENZA PICENA-MARITIME AUGUSTA 0-6 (0-2 p.t.)
Era stata definita una finale anticipata, tra due squadre che aveva dominato i rispettivi gironi in campionato. La partita non tradisce le attese e se l’aggiudica il Maritime. Il PSG – costretto a sostituire l’infortunato Corvatta con il secondo portiere Luciani – tiene botta per 12’48”, poi arriva il vantaggio di Lemine che spiana la strada ai padroni di casa. In chiusura del primo tempo va a segno Zanchetta, poi in apertura di ripresa ancora Lemine. Nel festival del gol partecipano anche Pedro Guedes, di nuovo Zanchetta e Dalcin.

PSG POTENZA PICENA: Corvatta, Balzamo, Guzman, Silveira, Hernandez, Rossignoli, Bonci, Ricci, Sgolastra, Diomedi, Luciani, Pereira. All. Capretti

MARITIME AUGUSTA: Dal Cin, Everton, Eric, Zanchetta, Follador, Abate, Braga, Spampinato, Guedes, Tuttobene, Lemine, Dalcin. All. Miki

MARCATORI: 12’48” p.t. Lemine (M), 18’52” Zanchetta (M), 0’31” s.t. Lemine (M), 4’33” Pedro Guedes (M), 13’26” Zanchetta (M), 16’22” Dalcin (M)

AMMONITI: Sgolastra (P)

ARBITRI: Giampiero Turano (Roma 2), Davide De Ninno (Foggia) CRONO: Francesco Paolo Buscemi (Enna)

IL REGOLAMENTO In caso di parità al termine dei quarti di finale e delle semifinali, si procederebbe direttamente con l’esecuzione dei tiri di rigore. Al termine della finale, invece, in caso di parità sono previsti due tempi supplementari della durata di 5′ ciascuno.

LA COPERTURA DEI MEDIA I quarti di finale della Final Eight della Coppa Italia di Serie B saranno trasmessi in diretta streaming sulla pagina della Divisione Calcio a cinque (aggiornamenti sulla pagina Facebook). Le semifinali e la finale saranno trasmesse in diretta su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre, canale 225 di Sky): telecronaca di Peppe Di Giovanni e Francesco Puma, commento tecnico di Alessio Musti.

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE B (PalaJonio, Augusta)

QUARTI DI FINALE, VENERDÌ 17 MARZO
(1) SAINTS PAGNANO-BRILLANTE TORRINO 2-3 VIDEO
(2) FUTSAL BARLETTA-OSSI SAN BARTOLOMEO 7-4 VIDEO
(3) CARRE’ CHIUPPANO-ISERNIA 3-7
(4) PSG POTENZA PICENA-MARITIME AUGUSTA 0-6 (ore 20.30, diretta streaming)

SEMIFINALI, SABATO 18 MARZO
(5) BRILLANTE TORRINO-FUTSAL BARLETTA (ore 18, diretta su Sportitalia)
ARBITRI: Tullio Graziano (Palermo), Fabio Maria Malandra (Avezzano), Fabio Alfio Sfilio (Acireale) CRONO: Michele Schillaci (Enna)

(6) ISERNIA-MARITIME AUGUSTA (ore 20.30, diretta su Sportitalia)
ARBITRI: Paolo De Lorenzo (Brindisi), Simone Zanfino (Agropoli), Carlo Cilia (Caltanissetta) CRONO: Bartolomeo Burletti (Ragusa)

FINALE, DOMENICA 19 MARZO
(7) VINCENTE 5-VINCENTE 6 (ore 20.30, diretta su Sportitalia)