#FinalEightFutsal Frankie Garage, Pescara ok ai rigori con l’Imola FOTO

23-03-2017
#FinalEightFutsal Frankie Garage, Pescara ok ai rigori con l’Imola FOTO

Il Pescara è la prima squadra a timbrare il pass per la semifinale della #FinalEightFutsal Frankie Garage di Serie A. In un PalaChierici di Tolentino gremito di bambini e ragazzi degli istituti scolastici marchigiani (nell’ambito dell’iniziativa #diamouncalcioalterremoto) i detentori aprono la Coppa Italia con un sofferto successo ai rigori contro la Ma Group Imola, che gioca senza timore e sfiora il primo “giant killing” della manifestazione. La squadra di Colini passa in vantaggio quasi subito con Mati Rosa (ieri sera in campo con l’Under 21), ma nella ripresa subisce il pareggio di Deilton e riesce a piegare i ragazzi di Vanni Pedrini solo ai rigori, con il decisivo ingresso tra i pali del “solito” Pietrangelo. In semifinale, sabato alle 18.30 (diretta tv su Fox Sports), il Pescara se la vedrà contro i cugini dell’Acqua&Sapone o il Kaos.

PESCARA-MA GROUP IMOLA 3-2 d.t.r. (1-1 s.t., 1-0 p.t.)
L’Imola parte senza timori reverenziali ma è il Pescara a costruire le migliori occasioni in avvio, con Canal. Al 4’08’’, la corazzata di Colini sblocca il risultato: grande movimento di Cuzzolino, l’argentino si gira sul destro e mette forte in mezzo dove il suo connazionale Rosa, con piatto secco, non sbaglia. Dopo un grande intervento di Capuozzo su Fabinho, lanciato in transizione da Revert Cortes, Cuzzolino ha due buone chance, poi è Juninho – portiere dell’Imola – a superarsi sulla punizione del campione del mondo. La partita è molto bella, anche Capuozzo si dimostra reattivo sul calcio piazzato di Revert Cortes che prima dell’intervallo colpisce un clamoroso palo. Nella ripresa, comunque, la squadra di Pedrini trova il pareggio. Juninho – come già fatto diverse volte nel primo tempo – avanza oltre la metà campo: Capuozzo respinge, ma Deilton è il più reattivo e di tacco spalle alla porta insacca l’1-1. Rosa non trova il pallone sull’ottimo scarico di Caputo, poi è proprio quest’ultimo a essere anticipato in extremis da Deilton sul tiro al volo dell’argentino. L’Imola si difende con grinta, il Pescara aumenta i giri del motore. Al 16’ sembra fatta per la squadra di Colini, ma Juninho si salva con un prodigio su Rosa, trovato da Canal. L’epilogo ai rigori è inevitabile, i Delfini come al solito si affidano a Pietrangelo che sostituisce Capuozzo: dopo l’errore di Borges, il giovane portiere respinge il tiro di Fabinho e regala la qualificazione agli abruzzesi.

PESCARA: Capuozzo, Caputo, Leggiero, Morgado, Canal, Ghiotti, Salas, Pulvirenti, Cuzzolino, Azzoni, Rosa, Pietrangelo. All. Colini

MA GROUP IMOLA: Juninho, Deilton, Revert Cortes, Borges, Castagna, Jelavic, Fabinho, Magliocca, Napoletano, Lesce, Trerè, Battaglia. All. Pedrini

MARCATORI: 4’08” p.t. Rosa (P), 4’01” s.t. Deilton (I)

AMMONITI: Borges (I)

ARBITRI: Alessandro Merenda (Reggio Calabria), Nicola Maria Manzione (Salerno), Massimo Tariciotti (Ciampino) CRONO: Massimiliano Palombi (Avezzano)

SEQUENZA RIGORI: Jelavic (I) gol, Canal (P) gol, Borges (I) fuori, Salas (P) gol, Fabinho (I) parato

IL REGOLAMENTO In caso di parità al termine dei quarti di finale e delle semifinali, si procederebbe direttamente con l’esecuzione dei tiri di rigore. Al termine della finale, invece, in caso di parità sono previsti due tempi supplementari della durata di 5′ ciascuno: in caso di ulteriore parità, tiri di rigore.

LA COPERTURA DEI MEDIA I quarti di finale saranno trasmessi in diretta sulla pagina Facebook della Divisione Calcio a cinque, con la possibilità di interagire con la diretta utilizzando l’hashtag #FinalEightFutsal. Le semifinali di sabato e la finale saranno invece trasmesse in diretta su Fox Sports (canale 204 di Sky), con le telecronache di Marco Calabresi e Peppe Di Giovanni, il commento tecnico di Alessio Musti, gli interventi da bordo campo di Francesco Puma, lo studio pre e post partita curato direttamente dal parquet del Pala Giovanni Paolo II da Roberto Marchesi e il coordinamento di Francesco Corda. Le gare di sabato e domenica saranno visibili anche negli Stati Uniti tramite Espn, con commento in inglese a cura di Patrick Kendrick. Per tutti coloro che non avranno la possibilità di seguire le gare in pay per view, la pagina Facebook di PMG Sport garantirà la differita delle semifinali e della finale di 30 minuti rispetto all’orario di inizio. Aggiornamenti in tempo reale sul sito della Divisione Calcio a cinque e sui social network: su Facebook, Twitter e Instagram, foto, video e curiosità dell’evento dell’anno.

 

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE A (Tolentino-Pescara, 23-26 marzo)

QUARTI DI FINALE, GIOVEDI’ 23 MARZO
PESCARA-MA GROUP IMOLA 3-2 d.t.r.

(2) ACQUA&SAPONE UNIGROSS-KAOS FUTSAL (ore 15.30, diretta Facebook)
ARBITRI: Michele Bensi (Grosseto), Ruggiero Chiariello (Barletta), Luca Mario Vannucchi (Prato) CRONO: Marco Di Filippo (Teramo)

(3) LOLLO CAFFE’ NAPOLI-CIOLI COGIANCO (ore 18, diretta Facebook)
ARBITRI: Luca Bizzotto (Castelfranco Veneto), Filippo Vidotto (San Donà di Piave), Massimo Tiberio (Teramo) CRONO: Matteo Ariasi (Pescara)

(4) LUPARENSE-AXED GROUP LATINA (ore 20.30, diretta Facebook)
ARBITRI: Alessandro Maggiore (Bologna), Raffaele Ziri (Barletta), Donato Lamannuzzi (Molfetta) CRONO: Luca Moscone (L’Aquila)

SEMIFINALI, SABATO 25 MARZO
(5) PESCARA-KAOS FUTSAL (ore 18.30, diretta Fox Sports)
(6) VINCENTE 3-VINCENTE 4 (ore 16, diretta Fox Sports)

FINALE, DOMENICA 26 MARZO
VINCENTE 5-VINCENTE 6 (ore 17, diretta Fox Sports)

Nb. Nel caso di qualificazione di almeno una delle squadre abruzzesi, la semifinale che riguarderebbe la/le squadra/e abruzzese/i si disputerebbe alle 18.30

 

ALBO D’ORO COPPA ITALIA SERIE A
1985-86 Circolo Canottieri Aniene, 1986-87 Circolo Canottieri Aniene, 1987-88 Eur Olimpia Roma, 1988-89 Roma RCB, 1989-90 Roma RCB, 1990-91 Torrino, 1991-92 Torrino, 1992-93 Torrino, 1993-94 Torrino, 1994-95 Torrino, 1995-96 ITCA Torino, 1996-97 ITCA Torino, 1997-98 Lazio, 1998-99 Lazio, 1999-00 Intercart Genzano, 2000-01 Augusta, 2001-02 Prato, 2002-03 Lazio
Final Eight
2003-04 Prato, 2004-05 Nepi, 2005-06 Luparense, 2006-07 Montesilvano, 2007-08 Luparense, 2008-09 Arzignano Grifo, 2009-10 Marca Futsal, 2010-11 Lazio, 2011-12 Asti, 2012-13 Alter Ego Luparense, 2013-14 Acqua&Sapone Emmegross, 2014-15 Asti, 2015-16 Pescara, 2016-17?