#FinalEightFutsal Frankie Garage, Kaos avanti, 6-3 all’Acqua&Sapone FOTO

23-03-2017
#FinalEightFutsal Frankie Garage, Kaos avanti, 6-3 all’Acqua&Sapone FOTO

Niente derby abruzzese: l’Acqua&Sapone Unigross non dà seguito alla vittoria del Pescara. La prima sconfitta della gestione Ricci dopo 18 risultati utili consecutivi è merito del Kaos Futsal, che vince 6-3 e sabato alle 18.30 (diretta Fox Sports) proverà a prendersi la rivincita della finale scudetto persa nel 2015.

ACQUA&SAPONE UNIGROSS-KAOS FUTSAL 3-6 (2-3 p.t.)
Inizio dalle straordinarie emozioni in un PalaChierici di Tolentino ancora strapieno: dopo una doppia parata di Timm (impegnato anche martedì con l’Under 21) su De Oliveira e Jonas, al primo affondo il Kaos passa con Fernandao che, dimenticato da José Ruiz, supera Mammarella. Il Kaos va anche vicino al raddoppio con Titon, che prima colpisce il palo poi costringe Mammarella a un grande intervento; l’Acqua&Sapone, però, sfrutta due buchi difensivi degli emiliani e prima pareggia con Murilo (che poi si infortuna al ginocchio sinistro e non tornerà più in campo), poi trova anche il gol del vantaggio con Jonas. Al 7’34’’ è già 2-2: angolo di Tuli e tocco sotto misura di Titon. Al 12’09’’, altro assist di Tuli per Titon ma stavolta il numero sette non riesce a trovare la correzione a rete a pochi centimetri dalla porta. Occasione clamorosa anche per l’Acqua&Sapone: Timm non eccezionale su Jonas, la palla rimbalza sul palo con Lukaian che calcia alle stelle sul tap in. Prima dell’intervallo, il Kaos torna in vantaggio con Fernandao, perfettamente servito da Titon. Ricci schiera Canabarro portiere di movimento, ma si va al riposo sul 3-2. Che diventa 4-2 nella ripresa grazie a Ercolessi, che sfrutta la deviazione di Lukaian per portare la squadra di Andrejic sul doppio vantaggio. Ancora portiere di movimento, ma stavolta è Saad a punire, dalla lunga distanza, per il 5-2 che è un mattone sulla vittoria del Kaos. Timm, vittima di un malore e portato via in barella, è costretto a uscire: per il sostituto, Davide Putano, c’è subito lavoro. Il siciliano è straordinario nel parare il rigore di Lukaian concesso per fallo di mano di Ercolessi. Nel finale arriva anche il sesto gol di Schininà: inutile il 3-6 di Lukaian, il Kaos va a Pescara.

ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Mammarella, José Ruiz, Canabarro, De Oliveira, Jonas, Lima, Romano, Rocchigiani, Murilo, Lukaian, Casassa. All. Ricci

KAOS FUTSAL: Timm, Saad, Vinicius, Titon, Tuli, Ercolessi, Mateus, Fernandao, Schininà, Kakà, Salas, Putano. All. Andrejic

MARCATORI: 1’23” p.t. Fernandao (K), 4’45” Murilo (A), 6’29” Jonas (A), 7’34” Titon (K), 15’57” Fernandao (K), 4’06” s.t. Ercolessi (K), 8’10” Saad (K), 14’42” Schininà (K), 18’19” Lukaian (A)

AMMONITI: Vinicius (K), Jonas (A), José Ruiz (A), Canabarro (A), Ercolessi (K)

ARBITRI: Michele Bensi (Grosseto), Ruggiero Chiariello (Barletta), Luca Mario Vannucchi (Prato) CRONO: Marco Di Filippo (Teramo)

NOTE: al 9’41” Putano (K) neutralizza un rigore di Lukaian

IL REGOLAMENTO In caso di parità al termine dei quarti di finale e delle semifinali, si procederebbe direttamente con l’esecuzione dei tiri di rigore. Al termine della finale, invece, in caso di parità sono previsti due tempi supplementari della durata di 5′ ciascuno: in caso di ulteriore parità, tiri di rigore.

LA COPERTURA DEI MEDIA I quarti di finale saranno trasmessi in diretta sulla pagina Facebook della Divisione Calcio a cinque, con la possibilità di interagire con la diretta utilizzando l’hashtag #FinalEightFutsal. Le semifinali di sabato e la finale saranno invece trasmesse in diretta su Fox Sports (canale 204 di Sky), con le telecronache di Marco Calabresi e Peppe Di Giovanni, il commento tecnico di Alessio Musti, gli interventi da bordo campo di Francesco Puma, lo studio pre e post partita curato direttamente dal parquet del Pala Giovanni Paolo II da Roberto Marchesi e il coordinamento di Francesco Corda. Le gare di sabato e domenica saranno visibili anche negli Stati Uniti tramite Espn, con commento in inglese a cura di Patrick Kendrick. Per tutti coloro che non avranno la possibilità di seguire le gare in pay per view, la pagina Facebook di PMG Sport garantirà la differita delle semifinali e della finale di 30 minuti rispetto all’orario di inizio. Aggiornamenti in tempo reale sul sito della Divisione Calcio a cinque e sui social network: su Facebook, Twitter e Instagram, foto, video e curiosità dell’evento dell’anno.

 

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE A (Tolentino-Pescara, 23-26 marzo)

QUARTI DI FINALE, GIOVEDI’ 23 MARZO
(1) PESCARA-MA GROUP IMOLA 3-2 d.t.r.
(2) ACQUA&SAPONE UNIGROSS-KAOS FUTSAL 3-6

(3) LOLLO CAFFE’ NAPOLI-CIOLI COGIANCO (ore 18, diretta Facebook)
ARBITRI: Luca Bizzotto (Castelfranco Veneto), Filippo Vidotto (San Donà di Piave), Massimo Tiberio (Teramo) CRONO: Matteo Ariasi (Pescara)

(4) LUPARENSE-AXED GROUP LATINA (ore 20.30, diretta Facebook)
ARBITRI: Alessandro Maggiore (Bologna), Raffaele Ziri (Barletta), Donato Lamannuzzi (Molfetta) CRONO: Luca Moscone (L’Aquila)

SEMIFINALI, SABATO 25 MARZO
(5) PESCARA-KAOS FUTSAL (ore 18.30, diretta Fox Sports)
(6) VINCENTE 3-VINCENTE 4 (ore 16, diretta Fox Sports)

FINALE, DOMENICA 26 MARZO
VINCENTE 5-VINCENTE 6 (ore 17, diretta Fox Sports)

Nb. Nel caso di qualificazione di almeno una delle squadre abruzzesi, la semifinale che riguarderebbe la/le squadra/e abruzzese/i si disputerebbe alle 18.30

 

ALBO D’ORO COPPA ITALIA SERIE A
1985-86 Circolo Canottieri Aniene, 1986-87 Circolo Canottieri Aniene, 1987-88 Eur Olimpia Roma, 1988-89 Roma RCB, 1989-90 Roma RCB, 1990-91 Torrino, 1991-92 Torrino, 1992-93 Torrino, 1993-94 Torrino, 1994-95 Torrino, 1995-96 ITCA Torino, 1996-97 ITCA Torino, 1997-98 Lazio, 1998-99 Lazio, 1999-00 Intercart Genzano, 2000-01 Augusta, 2001-02 Prato, 2002-03 Lazio
Final Eight
2003-04 Prato, 2004-05 Nepi, 2005-06 Luparense, 2006-07 Montesilvano, 2007-08 Luparense, 2008-09 Arzignano Grifo, 2009-10 Marca Futsal, 2010-11 Lazio, 2011-12 Asti, 2012-13 Alter Ego Luparense, 2013-14 Acqua&Sapone Emmegross, 2014-15 Asti, 2015-16 Pescara, 2016-17?