Live Match

#FinalEightFutsal di #SerieAfutsal: quarti di finale a Tolentino

07-03-2017
#FinalEightFutsal di #SerieAfutsal: quarti di finale a Tolentino

Il futsal a Tolentino. In occasione della Final Eight di Coppa Italia di Serie A, che inizierà giovedì 23 marzo, le Marche e le zone colpite dal sisma dei mesi scorsi, saranno abbracciate dal calcio a 5. Le semifinali e la finale si giocheranno sabato 25 e domenica 26 marzo e verranno trasmesse su Fox Sports (canale 204 di Sky), ma i quarti di finale si disputeranno proprio al Palazzetto dello Sport Giulio Chierici di Tolentino (comune in provincia di Macerata). Si inizierà alle 11, per poi proseguire con le gare delle 15.30, 18 e 20.30. Il sorteggio dei quarti verrà effettuato mercoledì 8 marzo, alle ore 15.45, in diretta Facebook sulla pagina di Fox Sports Italia.

“Siamo lieti di ospitare questa manifestazione, che racchiude le migliori 8 squadre del futsal italiano – ha dichiarato Giuseppe Pezzanesi, sindaco di Tolentino -. Abbiamo subito aderito alla proposta della Divisione Calcio a cinque, che ha voluto promuovere attività di carattere sociale nel nostro territorio e una raccolta fondi da destinare alle popolazioni colpite dal sisma. Ringrazio ancora gli organi federali. Vogliamo che questo evento sia un altro passo verso la rinascita della nostra città e di tutto il territorio”.

Così il presidente della Divisione Calcio a cinque, Andrea Montemurro. “Sono del parere che il nostro sport debba farsi portatore di messaggi sociali positivi e questa è un’opportunità per dimostrarlo. La Final Eight di Coppa Italia di Serie A rappresenta uno dei momenti più alti della stagione e scegliere le Marche e Tolentino come scenario dei quarti di finale vuole essere un modo, piccolo ma significativo, di essere vicini a chi è stato bersagliato dalla sfortuna, ma anziché piangersi addosso si rimbocca le maniche perché determinato a ripartire. Sono certo che i tanti giovani degli istituti scolastici di zona che gremiranno le tribune del palazzetto si innamoreranno ancora di più del futsal, delle emozioni e della spettacolarità che sono una sua caratteristica che non mi stanco mai di mettere in evidenza”.