#FinalEightFutsal di #SerieA2: la finale è Pesarofano-Milano FOTO VIDEO

11-03-2017
#FinalEightFutsal di #SerieA2: la finale è Pesarofano-Milano FOTO VIDEO

Pesarofano e Milano si giocheranno la finale di Coppa Italia di #SerieA2. Nelle due semifinali della #FinalEightFutsal trasmesse su Sportitalia dal PalaWojtyla di Martina Franca, hanno trionfato le due formazioni leader del Girone A. Il Pesarofano ha battuto 3-2 il Cristian Barletta dopo una gara non brillantissima, decisa in apertura di ripresa grazie a Hector e all’autogol di Cristian (che si sono aggiunti al gol di Egea). Per il Milano vittoria ai tiri di rigore contro il Prato. Era finita 1-1 ai tempi regolamentari ed è stato decisivo il rigore battuto a oltranza da Luciano Mendes. Domani la finale (ore 20.30) sarà trasmessa – ancora una volta – in diretta tv su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre e 225 del bouquet Sky).

ITALSERVICE PESAROFANO-CRISTIAN BARLETTA 3-2 (1-1 p.t)



Prima la sofferenza, poi la festa. L’Italservice Pesarofano vola in finale di Coppa Italia, battendo una grande Cristian Barletta, che al PalaWojtyla si inchina 3-2 con i marchigiani che ringraziano le grandi parate di Weber. Pesarofano che sblocca il risultato con Egea, su schema da fallo laterale chiamato da Burato; quasi immediato il pari del Barletta con un sinistro di Cristian. Si va al riposo sull’1-1, ma in apertura di ripresa altro schema, stavolta da corner, chiamato e concluso con un colpo di testa da Hector. A dare il 3-1 al Pesarofano è una sfortunata quanto maldestra autorete di Cristian, che nel tentativo di liberare l’area infila la porta di Filò. La squadra di Dazzaro, però, non si dà per vinta e con Garrote – match winner nei quarti contro l’Arzignano – riapre la gara. Gli ultimi assalti del Barletta, però, si infrangono sulle parate di Weber e così, dopo la promozione in Serie A già conquistata, l’Italservice sogna la doppietta.

ITALSERVICE PESAROFANO: Weber, Tres, Tonidandel, Stringari, Hector, 
Vagnini, Bonci, Burato, Egea, Mercolini, Lamedica, Gennari. All. Cafù

CRISTIAN BARLETTA: Filò, Capacchione, Garrote, Waltinho, Cristian, Dell’Olio, Prezioso, Binetti, Dibenedetto, Gabriel, Acocella, Capuano. All. Dazzaro

MARCATORI: 4’01” p.t. Egea (P), 4’30” Cristian (B), 0’26” s.t. Hector (P), 4’16” aut. Cristian (B), 9’38” Garrote (B)

AMMONITI: Gabriel (B), Capacchione (B)

ARBITRI: Riccardo Davì (Bologna), Giulio Colombini (Bassano del Grappa), Vincenzo Tafuro (Brindisi) CRONO: Raffaele Ricci (Foggia)


NUOVA COMAUTO PRATO-MILANO 3-4 d.t.r. (1-1 al 40′, 1-0 p.t.)


Il Milano soffre e vince ai tiri di rigore una partita che era diventata complicatissima. La squadra di Sau raggiunge in finale l’italservice Pesarofano, dopo aver battuto un ostico Prato, passato in vantaggio grazie alla girata di Rosati. L’infortunio di Josiko, però, cambia la partita. Suso Rey comincia a usare sistematicamente il portiere di movimento, ma la squadra di Sau non si scompone e trova il pari in apertura di ripresa, grazie alla giocata di Gargantini. Nel finale il Milano prova ad attaccare, ma il Prato porta la gara ai rigori. Sbaglia subito Fantecele e sembra fatta per il Prato, che ha il match point con Murilo, che calcia fuori. Esposito pareggia e a oltranza fallisce ancora Fumes. Il rigore decisivo lo segna Luciano Mendes, portando il Milano in finale.

NUOVA COMAUTO PRATO: Perez, Rosati, Josiko, Murilo, Fumes,
Iacona, Karaja, Benlamrabet, Mangione, Balestri, Morganti, Campagna. All. Suso Rey

MILANO: Tondi, Gargantini, Luciano Mendes, Leandrinho, Fantecele, Juanpe, Esposito, Alan, Brioschi, Migliano Minazzoli, Ghezzi, Murdaca. All. Sau

MARCATORI: 8’53” p.t. Rosati (P), 1’01” s.t. Gargantini (M)

AMMONITI: Esposito (M), Mangione (P), Fumes (P)

ARBITRI: Gianfranco Marangi (Brindisi), Ciro Oliviero (Pesaro), Tommaso Impedovo (Bari) CRONO: Paolo De Lorenzo (Brindisi)

SEQUENZA RIGORI: Rosati (P) gol, Fantecele (M) parato, Josiko (P) gol, Leandrinho (M) gol, Murilo (P) fuori, Esposito (M) gol, Fumes (P) parato, Luciano Mendes (M) gol


FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE A2 (PalaWojtyla, Martina Franca)

QUARTI DI FINALE, VENERDI’ 10 MARZO 

ITALSERVICE PESAROFANO-AVIS BORUSSIA POLICORO 3-1
REAL ARZIGNANO-CRISTIAN BARLETTA 2-3 VIDEO
AUGUSTA-NUOVA COMAUTO PRATO 3-5 d.t.r. VIDEO
BLOCK STEM CISTERNINO-MILANO 2-4 VIDEO

SEMIFINALI, SABATO 11 MARZO
ITALSERVICE PESAROFANO-CRISTIAN BARLETTA 3-2
NUOVA COMAUTO PRATO-MILANO 3-4 d.t.r.

FINALE, DOMENICA 12 MARZO
ITALSERVICE PESAROFANO-MILANO (ore 20.30, diretta su Sportitalia)

ALBO D’ORO
1999-2000 Cotrade Torino, 2000-2001, Bergamo, 2001-2002 Perugia, 2002-2003 Terni, 2003-2004 Giemme Reggio Emilia, 2004-2005 Leghe Leggere Napoli, 2005-2006 Cesena, 2006-2007 Napoli Barrese, 2007-2008 Maran Spoleto 2008-2009 Torrino S.Club, 2009-2010 Gruppo Fassina, 2010-2011 Casinò di Venezia, 2011-2012 Cogianco Genzano, 2012-2013 Napoli Futsal S.Maria, 2013-2014 Fuente Lucera, 2014-2015 Italservice Pesarofano, 2015-2016 Came Dosson