Final Four A2 femminile, festa Virtus Ragusa: la Coppa Italia è tua

31-03-2019
Final Four A2 femminile, festa Virtus Ragusa: la Coppa Italia è tua

Grande spettacolo alla Palestra Franchetti nella finale della Coppa Italia di Serie A2 femminile. E’ il Ragusa a imporsi con merito contro un Granzette mai domo. La Virtus è la prima squadra siciliana a conquistare un titolo nazionale al femminile.

LA FINALE Primo tempo di marca Ragusa, che parte forte e sblocca meritatamente la partita al dodicesimo con la rete di Pernazza. L’ex giocatrice delle Lupe – MVP della finale con il premio dedicato alla memoria di Alex Zulli – propizia anche il raddoppio di Patri. Nel finale di tempo, però, esce fuori il carattere del Granzette, che sfiora il gol del 2-1. Tuttavia, a trenta secondi dall’intervallo ancora Patri va a segno, mandando le squadre al riposo sul 3-0. L’ultimo minuto e mezzo di fuoco del Granzette trova continuità nel secondo tempo: Longato rimette in partita le sue dopo appena due minuti e al settimo la rete di Zanetti porta a un solo gol il margine fra le due squadre. Il Ragusa riesce a tamponare il momento difficile, prodotto dall’extra-sforzo delle venete, ma una super Ilaria Grandi – per lei premio “Sissy Trovato Mazza” per il miglior portiere – sbarra la strada con degli interventi super. Fino al dodicesimo, quando Patri si iscrive nuovamente a tabello e ridà due gol di vantaggio alle sicule. Bassi sceglie di mettere il portiere di movimento, ma il 5vs4 non porta i frutti sperati, anche grazie alle parate di Sirna. Arriva così la doppietta di Privitera, che dilata il risultato fino al definitivo 6-2. Il Ragusa si iscrive all’albo d’oro succedendo al Real Balduina. E’ festa grande per le siciliane.

PM GRANZETTE-VIRTUS RAGUSA 2-6 (0-3 p.t.)

PM GRANZETTE: Grandi, Vannini, Sinigaglia, Andreasi, Longato, Ansaloni, Costa, Ardondi, Piccinardi, Zanetti, Cappelletto, Omietti. All Bassi

VIRTUS RAGUSA: Sirna, Othmani, Brkan, Privitera, Patri, Spinello, Pernazza, Li Noce, Di Salvatrice, Matranga, Iwamura, Arinelle. All. Nobile

MARCATORI: 11’29” p.t. Pernazza (VR), 17’40” e 19’37” Patri (VR), 1’47” s.t. Longato (G), 6’51” Zanetti (G), 11’02” Patri (VR), 15’02” e 16’55” Privitera (VR)

AMMONITI: Pernazza (VR), Sinigaglia (G)

ARBITRI: Luca Micheli (Frosinone), Stefania Cedraro (Perugia), CRONO: Enrico Barracano (Treviso)

FINAL FOUR COPPA ITALIA SERIE A2 FEMMINILE

SEMIFINALI – SABATO 30 MARZO
FUTSAL MOLFETTA-PM GRANZETTE 3-4 d.t.r.
UNION FENICE-VIRTUS RAGUSA 1-3

FINALE – DOMENICA 31 MARZO
PM GRANZETTE-VIRTUS RAGUSA 2-6

ALBO D’ORO
2015/2016 Thienese, 2016/2017 Real Sandos, 2017/2018 Real Balduina, 2018/2019 Virtus Ragusa