Final Eight U21, Fenice-L84 e Real San Giuseppe-Leonardo le semifinali

Final Eight U21, Fenice-L84 e Real San Giuseppe-Leonardo le semifinali

Saranno Fenice Veneziamestre-L84 e Real San Giuseppe-Leonardo le semifinali di sabato della fase nazionale del campionato Under 21. Al PalaGems di Roma, sette gol per parte per veneti e piemontesi rispettivamente contro Futsal Barletta e Palermo Eightyniners. Nel tardo pomeriggio, campani e sardi battono nettamente – nell’ordine – Bergamo La Torre (6-0) e Polisportiva Mandolesi (8-2).

LEONARDO-MANDOLESI 8-2 (2-0 p.t.)

Nella sfida conclusiva dei quarti, i marchigiani della Polisportiva Mandolesi si difendono con tenacia nel primo tempo, ma poco prima dell’intervallo capitolano: Tidu, su punizione, porta in vantaggio il Leonardo, che raddoppia dopo 24 secondi con lo spagnolo Fernando. Nella ripresa la formazione di Tony Petruso dilaga: capitan Podda firma il tris in superiorità numerica (espulso Pizzuti), mentre ancora Tidu realizza il poker. Quinzi riporta in partita i ragazzi di Pascucci, che però cadono ancora sotto i colpi di Fernando e Siddi. Tassotti restituisce, con una punizione bomba, un barlume di speranza alla Mandolesi, spesso in avanti con Biancucci come portiere di movimento, ma il Leonardo mette il punto esclamativo sulla sua vittoria grazie alle marcature firmate da Cau e Tidu (che firma la tripletta personale.

LEONARDO: Corona, Podda, Fernando, Siddi, Tidu, Melis, Baghino, Spano, Pusceddu, Cau, Arca, Dore. All. Petruso

MANDOLESI: Biancucci, Brocchi, Murtezi, Tassotti, Diomedi, Pizzuti, Bevilacqua, Bugiardini, Biancucci, Abbruzzetti, Quinzi, Concetti. All. Pascucci

MARCATORI: 19’28’’ p.t. Tidu (L), 19’52’’ Fernando (L), 5’18’’ s.t. Podda (L), 10’10’’ Tidu (L), 12’23” Quinzi (M), 13’59” Fernando (L), 14’10” Siddi (L), 15’17” Tassotti (M), 17’48” Cau (L), 19’39” Tidu (L)

AMMONITI: Pizzuti (M), Tassotti (M), Cau (L)

ARBITRI: Luca Paverani (Roma 2), Pasquale Giaquinto (Prato) CRONO: Massimiliano Modica (Roma 2)

REAL SAN GIUSEPPE-BERGAMO LA TORRE 6-0 (2-0 p.t.)
Il Real San Giuseppe rischia di andare sotto al primo attacco del Bergamo La Torre, ma il suo portiere Rosbino lo salva: sulla transizione i campani passano in vantaggio grazie al loro capitano Canneva, che insacca a porta vuota. Prima dell’intervallo i lombardi esauriscono il bonus e De Rosa, sul tiro libero, realizza il raddoppio. Nella ripresa i ragazzi di Rizzo trovano altri due gol, con Orvieto e grazie all’autorete di Locatelli. D’Avolio, tecnico del Bergamo, opta per il portiere di movimento avanzando Ricardo, ma il Real San Giuseppe si difende alla grande e chiude sul 6-0 grazie alla doppietta di Formisano.

REAL SAN GIUSEPPE
: Rosbino, Galluccio, Orvieto, Canneva, De Rosa, Varriale, Formisano, Nuzzo, Nunziata, Monnola, Guazzo, Ianniello. All. Rizzo

BERGAMO LA TORRE: Valentino, Locatelli, Ricardo, Perico, Latifi, Gatti, Richard, Kane, Marques, Gabbiadini. All. D’Avolio

MARCATORI: 00’30” p.t. Canneva (RSG), 18’01” t.l. De Rosa (RSG), 6’41” s.t. Orvieto (RSG), 8’28” aut. Locatelli (B), 17’56” e 19’04” Formisano (RSG)

AMMONITI: Locatelli (B), Monnola (RSG), Nuzzo (RSG), Latifi (B), Gatti (B), Galluccio (RSG)

ESPULSI: all’8′ s.t. Latifi (B) per proteste dalla panchina

ARBITRI: Ivano Pubblico (Roma 1), Pierpaolo Calenzo (Formia) CRONO: Michele Romeo (Roma 2)

FUTSAL BARLETTA-FENICE VENEZIAMESTRE 2-7 (1-2 p.t.)

Nonostante il vantaggio realizzato in apertura da Caggia, il Futsal Barletta non riesce a reggere l’urto di una Fenice Veneziamestre che – a livello giovanile – si conferma tra le migliori realtà d’Italia. In campo, ci sono i protagonisti della promozione in A2 e, nello stesso tempo, semifinalisti di Under 19 nazionale. Pareggia Caregnato poi, su tiro di Marton, è decisiva la deviazione di Martinez. Nella ripresa, la Fenice segna con Bertuletti, Botosso, due volte con Tenderini e, a 45 secondi dalla fine, con Vanin. Di Dibitonto la seconda rete dei pugliesi.

FUTSAL BARLETTA: Achille, Amato, Martinez, Caggia, Berganza, Papa, Dibitonto, Battaglia, Devincenzo, Mennea, Palmitessa. All. Rana

FENICE VENEZIAMESTRE: Genovesi, Botosso, Caregnato, Tenderini, Nalesso, Bertuletti, Marton, Meo, Giommoni, Vanin Trento. All. Landi

MARCATORI: 4’25” p.t. Caggia (B), 14’35” Caregnato (F), 18’04” aut. Martinez (B); 9’24” s.t. Bertuletti (F), 11’01” Botosso (F), 13’22” e 16’33” Tenderini (F), 18’02” Dibitonto (B), 19’15” Vanin (F)

AMMONITI: Dibitonto (B)

ARBITRI: Giuseppe Lamorgese (Roma 2), Claudia Lozzi (Roma 2). CRONO: Andrea Pulimeno (Roma 1)

L84-PALERMO 89ERS 7-1 (2-1 p.t.)

In semifinale, si incontreranno nuovamente L84 e Fenice Veneziamestre, già una di fronte l’altra nel triangolare di qualificazione alla Final Eight (è finita 7-4 per i piemontesi). Sette gol anche per la squadra che ha sede a Volpiano, che ha chiuso il primo tempo in vantaggio (2-1) prima di dilagare nella ripresa sui Palermo Eightyniners, in campo con soli sette elementi a referto. Tripletta del giovanissimo De Felice (classe 2003), a segno anche Di Santo, Rosano, Parmeggiani e Felippe. Di Marotta il momentaneo 1-1 per la squadra che, per il suo nome, si è ispirata agli storici San Francisco 49Ers di football americano.

L84: Luberto, Rosano, Felippe, Parmegiani, De Felice, Vaccariello, Di Santo, Luiz, Oddone, Cerbone, Astegiano, Cafagna. All. Fuoco

PALERMO 89ERS: Randisi, Morvillo, Marotta, Parisi, Garofalo, Vitale, Gulizzi. All. Basile

MARCATORI: 5’28” p.t. De Felice (L), 10′ Marotta (P), 16’45” Di Santo (L), 3’34” Rosano (L), 7’27” Parmeggiani (L), 8’59” De Felice (L), 13’11” Felippe (L), 18’51” De Felice (L)

AMMONITI: Parisi (P), Cafagna (L)

ARBITRI: Simone Valeriani (Albano Laziale), Loris Mitri (Albano Laziale). CRONO: Fabio Ricter (Roma 1)

FINAL EIGHT UNDER 21 REGIONALE
Quarti di Finale – 7 Giugno 2019
1) Futsal Barletta-Fenice Veneziamestre 2-7
2) L84-Palermo Eightynin 7-1
3) Real San Giuseppe-Bergamo La Torre 6-0
4) Leonardo-Pol. Mandolesi 8-2

Semifinali – 8 Giugno 2019
5) Fenice Veneziamestre-L84 ore 17.00
6) Real San Giuseppe-Leonardo ore 19.00

Finale – 9 Giugno 2019
7) Vincente Gara 5-Vincente Gara 6 ore 19.00