Final Eight Serie B, l’Itria ribalta il Montesicuro Tre Colli: sarà finale col Futsal Cesena

Final Eight Serie B, l’Itria ribalta il Montesicuro Tre Colli: sarà finale col Futsal Cesena

Era la grande favorita della vigilia, lo è ancora. Ma l’Itria deve sudare le proverbiali sette camicie contro la rivelazione Montesicuro Tre Colli prima di raggiungere in finale il Futsal Cesena, castigatore dello Sporting Hornets nella prima semi della Coppa Italia di Serie B.

SPORTING HORNETS-FUTSAL CESENA 4-5 (2-4 p.t.) HIGHLIGHTS
Sotto gli occhi del commissario tecnico Max Bellarte, la prima semi si apre subito. Il Futsal Cesena parte a razzo e dopo neanche 5’ minuti è già sul doppio vantaggio. Lo scatenato Gardelli trasforma in rete una transizione bianconera, Jamicic si mette in proprio, buca la difesa capitolina infilando Apollonio. La squadra di Osimani entra in modalità gestione, ma la sciocchezza di Montalti cambia volto all’incontro: uscita avventata, perdita del possesso, Gattarelli non se lo fa ripetere due volte e uccella i romagnoli con un preciso pallonetto. Lo Sporting Hornets ritrova fiducia e nuova linfa, creando tantissime occasioni per pareggiare, ma Montalti da croce diventa delizia, salvando provvidenzialmente su Rocchi e in almeno altre tre occasioni. Nel momento di maggior pressione capitolina, arriva il terzo gol romagnolo, lo realizza Venturini. Che beffa Apollonio facendogli passare il pallone sotto le gambe. Lo Sporting accorcia le distanze grazie a un contestato tiro libero concesso per fallo su Ramazio: Gattarelli coglie l’opportunità. Ma il primo tempo termina 4-2 perché a 4” dall’intervallo ancora Gardelli ribadisce in rete con una zampata di destro. Il Futsal Cesena allunga nella ripresa con Jamicic, ma lo Sporting Hornets non molla mai: Armellini prima, Medici poi riaprono tutto. L’assalto finale con il 5vs4 non produce l’effetto sperato, Cittadini e Ramazio sfiorano soltanto un’altra rimonta. In finale ci va il Cesena.

MONTESICURO TRE COLLI-ITRIA 2-5 (1-1 p.t.) HIGHLIGHTS
La seconda semi della Final Eight cadetta è una partita che si stappa dopo appena tredici secondi. Tanto il tempo che serve al possente Ramiro Martinez per infilare Micoli e portare in vantaggio il Montesicuro Tre Colli. La replica dell’Itria c’è, anche se Bruno e compagnia sbattono sulla difesa marchigiana e sono costretti a giocarsi la carta dei tiri da fuori. Su uno di questi arriva il pari di Araujo, al suo primo gol nella competizione lucana: 1-1 all’intervallo. Il roster di Alejandro Perez ha un miglior approccio anche nella ripresa, tornando subito in vantaggio con Priori. Che fa tutto da solo, duetta con Galinanes e sul secondo palo realizza il 2-1. Stesso canovaccio del primo tempo, l’Itria si riversa nella metà campo avversaria. Per riportare il risultato in parità c’è bisogno del tiro da fuori, o di una giocata mozzafiato. Quella di Araujo, che s’inventa un super filtrante per capitan Punzi, rapido nel superare nuovamente Ferrucci. A 5’40” dal termine la rimonta è completata: riecco il tiro da fuori, di Fanelli, il portiere del Montesicuro Tre Colli non trattiene, 3-2. Alejandro Perez si gioca subito la carta di Galinanes portiere di movimento, ma Araujo mette il punto esclamativo sulla sua prestazione, realizzando due reti a porta spalancata. Finisce 5-2: complimenti all’Itria, al Montesicuro l’onore delle armi.

 

FINAL EIGHT COPPA ITALIA SERIE B
PALAERCOLE – POLICORO (dirette Futsal TV)

QUARTI DI FINALE – GIOVEDÌ 31 MARZO
A) SPORTING HORNETS-DOMUS BRESSO 10-8 d.t.r.
B) FUTSAL CESENA-CITTÀ DI PALERMO 3-1
C) MONTESICURO TRE COLLI-GG TEAM WEAR JUNIOR DOMITIA 5-4 d.t.r.
D) PORDENONE-ITRIA 0-3

SEMIFINALI – VENERDÌ 1 APRILE
E) SPORTING HORNETS-FUTSAL CESENA 4-5
F) MONTESICURO TRE COLLI-ITRIA 2-5

FINALE – SABATO 2 APRILE
G) FUTSAL CESENA-ITRIA ore 20

CLASSIFICA MARCATORI FINAL EIGHT
3 RETI: Jamicic (Futsal Cesena), Gattarelli (Sporting Hornets), Araujo (Itria)
2 RETI:
Battaia (Domus Bresso), Gardelli (Futsal Cesena), Venturini (Futsal Cesena), M. Medici (Sporting Hornets), Martinez (Montesicuro Tre Colli), Fanelli (Itria)
1 RETE:
 Ramazio (Sporting Hornets), Bernal (Sporting Hornets), Armellini (Sporting Hornets), Stoccada (Sporting Hornets), Morimoto (Domus Bresso), Surace (Domus Bresso), Previtera (Domus Bresso), Sasso (Domus Bresso), Badahi (Futsal Cesena), Di Maria (Città di Palermo), Rodriguez (Junior Domitia), Baldassarre (Itria), Passiatore (Itria), Punzi (Itria), Priori (Montesicuro Tre Colli)

ALBO D’ORO
1998/1999
Arzignano, 1999/2000 Perugia, 2000/2001 Luparense, 2001/2002 Matera, 2002/2003 Giemme Reggio Emilia, 2003/2004 Bisceglie, 2004/2005 Pro Scicli, 2005/2006 Canottieri Belluno, 2006/2007 Città di Gragnano, 2007/2008 Salumi Reca Polignano, 2008/2009 BiTecnology Reggiana, 2009/2010 Cogianco Genzano, 2010/2011Canottierilazio Futsal, 2011/2012 Lc Poker X Martina, 2012/13 Paolo Agus, 2013/2014 Città di Montesilvano, 2014/2015 Block Stem Cisternino, 2015/2016 Odissea 2000, 2016/2017 Maritime Futsal Augusta, 2017/2018 Petrarca Padova, 2018/2019 Real San Giuseppe, 2019/2020 non assegnata, 2020/2021 Eur Massimo